MotoGP Motegi 2014, previsioni meteo: nuvoloni sul cielo giapponese

Che tempo farà in Giappone? La MotoGP sbarca a Motegi per un nuovo weekend di gare della classe regina

da , il

    Parliamo di previsioni meteo. Il weekend della MotoGP Motegi 2014 è ormai alle porte. La gara che, con tutta probabilità, assegnerà il titolo di campione del mondo a Marc Marquez è arrivata. I piloti del circus si sono riuniti in Giappone per il nuovo appuntamento del campionato. I piloti scenderanno in pista nella notte italiana tra Giovedi e Venerdi per la prima sessione di prove libere. Orari notturni e mattinieri, per via del fuso orario, accompagneranno l’intero weekend. In Giappone il meteo si preannuncia nuvoloso e incerto con temperature intorno ai 21° C.

    Previsioni meteo del weekend

    A Motegi, che si trova in prossimità della costa est del paese, al momento le condizioni meteo sono stabili e dovrebbero permettere il regolare lo svolgimento del Gran Premio del Giappone 2014. Pista dunque asciutta e condizioni generali normali rispetto ad Aragon, dove la pioggia ha condizionato pesantemente la gara. Il clima però si sa che è sempre un punto di domanda in questa parte dell’emisfero, sopratutto in questo periodo dell’anno. Gli addetti ai lavori lo sanno e non escludono improvvisi rovesciamenti climatici.

    Per Venerdì è previsto cielo per lo più sereno che andrà poi a coprirsi nel corso della notte, temperatura massima di 26°C e minima 12°C

    Sabato è previsto cielo nuvoloso con qualche schiarita nel pomeriggio, temperatura massima 23°C e minima 12°C

    GUARDA LE PADDOCK GIRLS PIU’ BELLE PRESENTI AD ARAGON

    Domenica, il giorno della gara, pressochè come sabato con cielo nuvoloso e deboli schiarite, temperatura massima di 21°C e minima di 12°C. Da Lunedi mattina è invece prevista una forte precipitazione che, se dovesse anticipare il corso degli eventi, potrebbe scagliarsi sul circuito già dalla Domenica pomeriggio. Gli organizzatori e i piloti si augurano che ciò non accada ma non lo hanno escluso a priori. Attualmente, le possibilità di vedere la pioggia durante le sessioni della MotoGP sono racchiuse in una percentuale che varia tra il 20 e il 30%. L’umidità sarà altissima con punte del 76%.