MotoGP Motegi 2014, Valentino Rossi: “Bella la lotta al 2°posto mondiale” [FOTO]

Valentino Rossi è pronto per la MotoGP Motegi 2014 in Giappone

da , il

    Valentino Rossi è pronto a tornare in pista a Motegi per la MotoGP 2014, dopo il bruttissimo incidente che l’ha visto coinvolto nel Gran Premio Aragon. Al Twin Ring di Motegi si correrà infatti il Gran Premio del Giappone, 15° round del Motomondiale 2014. A Motegi sarà molto interessante la lotta per il secondo posto tra Valentino Rossi e Dani Pedrosa. Tra i due piloti ci sono solo 3 lunghezze di distanza in classifica iridata. In Giappone, Valentino Rossi è sempre andato forte in carriera, seppur non sia la sua pista preferita, collezionato due vittorie (2001 e 2008) e ben 6 secondi posti. Il pilota italiano vuole regalarsi un altro weekend perfetto per collezionare un altro ottimo risultato. Per seguire il LIVE della gara, BASTA CLICCARE QUI!

    Aragon è stato un weekend di gara molto difficile, ma ci sono stati anche molti aspetti positivi. Innanzitutto, la moto andava molto bene domenica: mi ero sentito subito a mio agio non appena arrivato in griglia” ha esordito Valentino Rossi durante l’intervista “avevo fatto dei buoni sorpassi tenendo il passo dei primi tre. Il mio team aveva fatto davvero un buon lavoro. L’importante è il non essersi fatto nulla. Ora non vedo l’ora di affrontare queste tre gare asiatiche: la lotta per il secondo posto sarà entusiasmante fino alla fine. Questo è il GP di casa della Honda e noi faremo del nostro meglio per ottenere un buon risultato.”

    Se fino a qualche Gran Premio fa, la lotta per il secondo e terzo gradino del podio sembrava solo un discorso tra Valentino Rossi e Pedrosa, ecco invece arrivare anche Jorge Lorenzo. Il pilota maiorchino, dopo la vittoria di Aragon e una sfilza di secondi posti si è portato a -12 punti da Valentino e -15 da Pedrosa.

    Lo spagnolo della Yamaha, vincitore a Motegi nel 2009 e 2013, ha dei propositi decisamente battaglieri:

    Vincere ad Aragon in casa è stato fantastico. Attendevo con ansia la vittoria che finalmente è arrivata. Abbiamo gestito una gara difficile e cogliere la prima vittoria della stagione 2014, impensabile dopo un inizio cosi deludente. Abbiamo risolto molti problemi durante il fine settimana e tutta la squadra ha fatto un ottimo lavoro alla Domenica. In Giappone voglio provare a continuare questo momento positivo. Qui ho ricordi belli e positivi come quello della passata stagione quando, sorprendendo un po’ tutti, abbiamo vinto. L’obiettivo sarà quello di continuare il trend positivo che sto attraversando da diversi weekend. “

    Solo la pista, e le prossime 4 gare, ci diranno chi tra: Dani Pedrosa, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo sarà il “vice-campione del Mondo 2014″. Nessun pilota pare possa invece ridurre il gap da Marc Marquez che si appresta a bissare il Mondiale 2013.