MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi: “Campionato aperto, Lorenzo è forte qui”

MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi: “Campionato aperto, Lorenzo è forte qui”
da in Interviste MotoGP, Motegi MotoGp, MotoGP 2017, MotoGP Giappone, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento: Domenica 11/10/2015 06:26

    Valentino Rossi è pronto per il Gran Premio di Motegi 2015. Il leader del campionato, durante la Press Conference, ha spiegato che dovrà cercare di mantenere o allungare il suo vantaggio in classifica generale su Jorge Lorenzo. I due piloti della Yamaha sono divisi da 14 punti in favore del ‘Dottore’ e la gara di Motegi potrebbe risultare decisiva per il proseguo della stagione. I piloti, come di consuetudine, si sono incontrati nella Conferenza stampa di apertura del weekend. Ecco l’intervista del Dottore in vista del round nipponico. Il ‘Dottore’ è parso carico e pronto a battagliare contro il suo compagno di box. Segui insieme a noi il live della gara live in diretta della MotoGP Motegi 2015

    Valentino Rossi

    “Lorenzo è sempre forte qui a Motegi- ha spiegato Valentino Rossi- non sarà semplice ma dovremo fare molto bene per stare nelle prime posizioni e lottare per la vittoria. In settimana Jorge si è fatto male ad una spalla ma attualmente nessuno può dire con certezza la sua condizione fisica. Da domani, quando scenderà in pista per le prove libere, potrà e potremo capire il suo stato.” Valentino Rossi potrebbe anche essere aiutato dal meteo visto che a Motegi è dato molto incerto. In questa stagione, quando ci sono state condizioni di bagnato, Valentino Rossi è sempre riuscito a guadagnare sui suoi rivali al titolo e anche a Motegi potrebbe essere un vantaggio per il ‘Dottore’ un Gran Premio bagnato: “Sinceramente preferirei l’asciutto per evitare rischi inutili ma se dovesse piovere mi farò trovare pronto per essere competitivo”. Infine Valentino Rossi ha voluto dire la sua su Nicky Hayden. Il pilota americano ha annunciato a Motegi che dalla prossima stagione non farà più parte della MotoGP per passare in Supebike: “Mi spiace molto perdere Nicky dalla griglia di partenza del 2016. Lo considero un grande pilota e una brava persona. Gli auguro e spero che possa essere forte e veloce nel campionato delle derivate lottando per le vittorie e il titolo. Nel 2006 ha avuto un grande momento ed è stato un bel duello contro di lui per la vittoria finale.”

    420

    PIÙ POPOLARI