MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi: “quattro punti d’oro per il Mondiale”

MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi: “quattro punti d’oro per il Mondiale”
da in Interviste MotoGP, Motegi MotoGp, MotoGP 2017, MotoGP Giappone, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento: Domenica 11/10/2015 12:17

    Valentino Rossi è sempre più vicino al suo decimo titolo mondiale. Il ‘Dottore’, grazie al secondo posto nel Gran Premio di Motegi, ha conquistato altri quattro punti su Jorge Lorenzo, terzo sotto la bandiera a scacchi giapponese. La gara di Rossi è stata dai due volti: nella prima parte bagnata non è riuscito a mantenere il ritmo di Lorenzo ma, con la pista asciutta e dopo essere stato superato da Pedrosa scivolando cosi in terza posizione, è riuscito a tenere i nervi saldi trovando un inaspettato secondo posto finale. Valentino Rossi è infatti riuscito a passare Lorenzo, costretto all’errore da un pneumatico anteriore completamente finito, mettendo cosi tra sè e lo spagnolo altri 4 punti iridati portandosi +18 in classifica generale. Seguite insieme a noi la gara LIVE in diretta web del GP Russia F1 2015 da Sochi.

    Valentino Rossi è parso molto sereno alla fine del Gran Premio di Motegi: “Questa è stata una gara molto difficile ed impegnativa. Siamo partiti col bagnato poi la pista si è sempre più asciugata. Io e Lorenzo abbiamo chiuso il Gran Premio con le gomme molto consumate e sono contento di aver guadagnato altri 4 punti in classifica generale.” Il ‘Dottore’ ha analizzato la gara che ha visto trionfare Dani Pedrosa: “Siamo partiti bene sia io che Lorenzo ma Jorge ha avuto un bello spunto ad inizio gara. Non riuscivo a stargli dietro nei primi giri ma poi ci siamo stabilizzati sullo stesso tempo. Quando Pedrosa si è fatto sotto è stato bravo a superare prima me poi lui. Probabilmente la sua Honda aveva pneumatici con condizioni migliori rispetto ai nostri. Ho visto poi Lorenzo che, una volta superato da Dani, ha rallentato e li ho capito che potevo provarci a mettermi davanti. Abbiamo guadagnato altri 4 punti che sono importanti per il campionato. Mancano altre tre gare e dovrò cercare di mantenere questo ritmo andando sempre a punti.” Valentino Rossi non ha parlato di titolo ma sa che, con 75 punti ancora a disposizione, il vantaggio è veramente importante e il decimo titolo sempre più vicino. La calcolatrice parla chiaro, se anche Lorenzo dovesse vincere tutte e tre le restanti gare, a Rossi basterebbero tre secondi posti per laurearsi nuovamente campione del mondo.

    408

    PIÙ POPOLARI