MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi sulle qualifiche: “posso giocarmela con Lorenzo”

da , il

    MotoGP Motegi 2015, Valentino Rossi sulle qualifiche: “posso giocarmela con Lorenzo”

    E’ un Valentino Rossi raggiante al termine delle qualifiche della MotoGP Motegi 2015. Dopo un venerdi nelle retrovie il Dottore riscopre la competitività nelle prove libere 4 per poi mettere in crisi Jorge Lorenzo nella Q2. Per battere Vale Por Fuera si è dovuto inventare il giro super e così Rossi si è dovuto accontentare della seconda piazza per soli 81 millesimi. Domani sarà comunque un’altra storia. Valentino di solito diventava competitivo nel warm up, stavolta ci è riuscito il sabato. Domani proverà a seguire il compagno, che comunque rimane favorito per il successo. Attenzione all’acqua però che potrebbe scombussolare le carte in tavola. Ma vediamo le parole di Valentino Rossi. Segui insieme a noi il live della gara live in diretta della MotoGP Motegi 2015

    Le parole del Dottore

    Siamo riusciti a migliorare nelle prove libere, soprattutto in frenata. Sono molto soddisfatto. Ho fatto un piccolo errorino e in curva otto che forse mi ha fatto perdere la prima posizione. Alla fine dispiace perdere la pole per così poco, ma avrei messo la firma per un secondo posto in griglia. Jorge qui è sempre andato fortissimo, è una delle sue piste preferite, per cui essere vicino a lui significa che ci siamo. Abbiamo fatto alcune modifiche da ieri a oggi che hanno dato i risultati. Ieri eravamo molto indietro, oggi siamo molto vicini. Ho seguito Jorge al primo giro ed è stata una buona strategia. La moto va molto bene e abbiamo fatto dei tempi incredibili. Sulla carta posso giocarmela con Lorenzo, spero ora nell’asciutto, sarebbe una corsa più bella. Ci sono notizie positive su Alex De Angelis. Ero dietro di lui e l’ho visto cadere. Ha avuto un highside in curva nove ed è andato a sbattere contro il muro senza protezione.