MotoGP Motegi 2016, Valentino Rossi: “Voglio vincere il GP del Giappone”

da , il

    MotoGP Motegi 2016, Valentino Rossi: “Voglio vincere il GP del Giappone”

    Domenica si correrà a il MotoGP Motegi 2016. Il Gran Premio del Giappone è molto sentito in tutto il paddock e sarà sicuramente bagarre in pista con Honda, Yamaha e Suzuki vogliose di vincere la “gara di casa”. Tra i protagonisti più attesi c’è sicuramente Valentino Rossi. “Il Dottore” di Tavullia, dopo il terzo posto di Aragon, è scivolato a -52 in classifica generale. Con ancora 100 punti a disposizione il discorso titolo sembra virtualmente chiuso, a meno di una clamorosa debacle di Marquez negli ultimi round del campionato. Il pilota Yamaha non vuole pensare alla classifica ma semplicemente a vincere il Gran Premio. La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER LA DIRETTA!

    La Yamaha, seppur sia ancora in piena lotta per la vittoria del titolo costruttori e di quello riservato ai team, non riesce a vincere un Gran Premio da ben 7 gare. L’ultimo acuto della casa del Tre Diaposon risale al GP di Catalunya vinto da Valentino Rossi. Proprio lo stesso pilota italiano si è detto pronto per tornare sul gradino più alto del podio: “Mi sento in forma e pronto per queste prossime tre gare consecutive – ha spiegato il numero 46 della MotoGP – il mio unico obiettivo sarà quello di vincere le gare“. A Motegi, il suo grande rivale Marc Marquez, potrebbe vincere già il titolo ma Valentino Rossi non vuole sentire parlare di questa ipotesi: “Voglio fare un grande risultato davanti ai tanti tifosi della Yamaha – ha continuato il pilota italiano – di solito, su queste tre piste che compongono il trittico asiatico, la M1 è sempre stata competitiva e in più questi tracciati mi piacciono molto. Il mio obiettivo sarà quello di vincere, poi vedremo come finirà il campionato”. Valentino Rossi, attualmente a -52 punti in classifica generale, vuole difendere il secondo posto nel mondiale dai possibili attacchi del compagno di box Jorge Lorenzo. Marquez intanto si è detto prudente e sicuro che a Motegi non festeggerà il suo quinto titolo mondiale. Lo spagnolo, per aver la matematica certezza di vittoria finale già in Giappone, dovrà vincere il GP, sperare che Valentino Rossi non faccia meglio del 15° posto e Lorenzo non salga sul podio. Una possibilità molto molto complicata.