MotoGP, Moto2, 125cc: Spagna pigliatutto

Continua il dominio spagnolo nel Motomondiale: nel Gran Premio di Francia i piloti iberici mettono a segno la tanto citata "tripletta" aggiudicandosi la gara di MotoGP (Jorge Lorenzo), di Moto2 (Toni Elias) e di classe 125 (Pol Espargaro)

da , il

    Continua il dominio spagnolo nel Motomondiale: nel Gran Premio di Francia i piloti iberici mettono a segno la seconda “tripletta” consecutiva, dopo quella di Jerez, aggiudicandosi la gara di MotoGP (Jorge Lorenzo), di Moto2 (Toni Elias) e di classe 125 (Pol Espargaro).

    Nella nuova classe di mezzo il centauro del Team Gresini ha dominato la gara ed è balzato in testa alla classifica iridata; nella 125cc il giovane pilota della Derbi ha dovuto faticare di più e assumersi qualche rischio ed è ora secondo dietro Nico Terol.

    MOTO2Toni Elias (Team Gresini) ha vinto a Le Mans dopo essere partito dalla seconda fila: al via è riuscito a scattare bene e, dopo una lotta per la supremazia che lo ha visto vincitore, è passato in testa alla gara e ha abilmente controllato gli avversari. Per lui seconda vittoria consecutiva e leadership del mondiale dei prototipi 600cc.

    Sono molto felice e contento perché ieri è stato difficile a causa della caduta. Però grazie alla squadra ho rimontato fino al settimo posto e questa posizione mi ha permesso di fare una buona partenza,” ha dichiarato Elias, “All’inizio ero un po’ in difficoltà ma dopo qualche giro, quando le gomme hanno cominciato ad essere meno performanti per tutti, ho fatto la differenza e sono andato a vincere. E’ la seconda vittoria consecutive e sono in testa al mondiale, ma adesso è importante ragionare di gara in gara senza avere in testa l’obiettivo finale.

    125cc – A Le Mans va a uno spagnolo anche la gara della classe minore del Motomondiale: a salire sul gradino più alto del podio è stato Pol Espargaro, che ottiene così il secondo successo della stagione dopo quello di Jerez (in classifica iridata è secondo, a soli due punti da Nico Terol).

    In queste gare bisogna sempre cercare di dare il massimo per ottenere la vittoria, io l’ho fatto e sono felice di non aver commesso errori e preso punti importanti per il campionato,” ha commentato il pilota della Derbi, “La squadra quest’anno è davvero molto forte, dobbiamo continuare così e raccogliere altri ottimi risultati.”