MotoGP Mugello 2015, Valentino Rossi dopo le qualifiche: “partire ottavo rende tutto più difficile”

Non è certo felice Valentino Rossi dopo l'ottava piazza nelle qualifiche della MotoGP 2015, comunque è ottimista in vista della gara

da , il

    MotoGP Mugello 2015, Valentino Rossi dopo le qualifiche: “partire ottavo rende tutto più difficile”

    Non è la prima delusione di queste qualifiche della MotoGP 2015 al Mugello solo perché Marc Marquez ha fatto peggio di lui. Parliamo di Valentino Rossi che, nonostante corra sul circuito che gli ha regalato emozioni d’oro, non è riuscito ad andare oltre l’ottava piazza. Il Dottore però ha fatto un ottimo giro, addirittura sotto l’1.47, ma sono ben nove i piloti che hanno infranto quel muro, e così è arrivata solo una terza fila, con distacchi ridottissimi. Il pesarese però non dispera, guardando il bicchiere mezzo pieno. Alla fine il leit motiv della stagione è sempre stato una scarsa competitività in prova per poi esplodere quando conta, e cioè in gara. Per seguire il LIVE della gara della MotoGP 2015 dal Mugello, BASTA CLICCARE QUI!

    LEGGI: LE PAROLE DI ANDREA IANNONE

    Le parole del Dottore: “speravo di poter partire un po’ più avanti ma non sono stato abbastanza bravo. A parte la mia posizione di partenza che non è fantastica, per il resto sono abbastanza contento perché abbiamo migliorato molto il feeling con la moto, riesco a essere più veloce e costante e a fidarmi di più sul davanti. Oggi siamo cresciuti turno dopo turno e siamo cresciuti nell’ultimo settore. Ci sono dei punti in cui Jorge riesce a guidare meglio, ma come passo sono contento. Partendo ottavo è tutto un po’ più difficile, Lorenzo è quello con più passo, in alcuni punti riesce a fermarsi meglio e fare meglio alcune curve, con lui anche Dovizioso è molto veloce. Sarebbe importante cercare di migliorare domani nel warm up come abbiamo fatto oggi, per arrivare alla gara più in forma possibile”.