MotoGP News. Addio 250cc, nel 2011 il futuro è del 600cc 4 tempi

da , il

    Motomondiale Ezpeleta

    Vi avevamo già parlato del possibile rinnovamento della classe 250cc e di una eventuale sua soppressione a favore di una competizione MotoMondiale con motori 600cc a 4 tempi.

    Adesso la notizia che tutti (non) aspettavano è finalmente arrivata.

    Proprio ieri, infatti, presso il circuito TT di Assen, in occasione del MotoMondiale in terra olandere, la FIM ha comunicato quanto segue: “La Commissione Grand Prix, composta da Carmelo Ezpeleta (Dorna, CEO), Claude Danis (FIM), Herve Poncharal (IRTA) e Takanao Tsubouchi (MSMA), alla presenza di Paul Butler (Segretario del meeting), ha deciso all’unanimità di introdurre il seguente cambio nel regolamento della FIM Road Racing World Championship Grand Prix.   Regolamento tecnico – 2.11 benzina, Olio e refrigeranti   2.11.2 Benzina senza piompo in adattamento con le specifiche della FIM (in conformità con i nuovi standard europei) se:   a) avrà le seguenti caratteristiche: zolfo (mg/kg) 10 (invece di 50), a partire dal primo gennaio 2009.   Sostituzione della classe 250 A partire dal primo gennaio 2011, la Commissione Grand Prix ha accettato la seguente proposta, sottoscritta dalla maggioranza dei membri del MSMA: motori 4tempi da 600cc e 4 cilindri massimo. Una richiesta sarà inviata a tutte le case produttrici. Le candidature delle case interessate a prendere parte alla nuova categoria dovranno rispondere entro e non oltre il 31 luglio 2008. Ulteriori specifiche tecniche verranno discusse e stabilite in seguito.

     

    Dopo lungo tempo di meeting, cenni di cambiamento e ipotesi tecniche, la soprressione della utilissima e avvincente 250cc ha preso forma.

    Speriamo che prenda anche colore…