MotoGP News: Michelin racconta il GP Argentina e Pol Espargarò accusa la Ducati

MotoGP News: Michelin racconta il GP Argentina e Pol Espargarò accusa la Ducati
da in Gp MotoGp, Interviste MotoGP, Michelin MotoGp, MotoGP 2017, MotoGP Argentina, Piloti MotoGP 2017, Pol Espargarò
Ultimo aggiornamento:

    La MotoGP Argentina 2016 è stata condizionato dal problema della Michelin con i propri pneumatici. La casa francese, fornitore unico, ha avuto un weekend molto impegnativo dopo l’esplosione della gomma posteriore della Ducati GP15 di Scott Redding. La Michelin, dopo le qualifiche, aveva deciso di far scendere in pista i piloti con una nuova mescola mai provata prima, in un turno di prove libere extra la Domenica mattina. La pioggia ha fermato tutti e alla fine si è deciso di correre una gara flag to flag con i piloti obbligati a cambiare moto tra il 9° e 11° giro.

    La Michelin è finita sotto accusa per ciò che è successo a Scott Redding. La casa francese si è difesa tramite il responsabile corse Nicolas Goubert: “Voglio ringraziare Dorna, IRTA ma anche le squadre che hanno capito il momento non facile. Il pneumatico extra era solo per dare più sicurezza e stabilità ai piloti ma non abbiamo potuto provarlo per la pioggia della mattina. Un peccato perchè poi la gara è stata asciutta”. Goubert non nasconde comunque la soddisfazione per il lavoro svolto a Termas de Rio Hondo: “Abbiamo lavorato molto ma abbiamo anche appreso tanto. Il nostro principale obiettivo è quello di salvaguardare i piloti. A Austin è una pista nuova per noi ma abbiamo le idee chiare su cosa fare”.

    Pol Espargarò, pilota del Tech3 Yamaha ed attualmente 6° in classifica piloti, ha trovato il colpevole di questi strani incidenti: “Secondo me il problema principale di queste esplosioni è il motore della Ducati.

    Hanno circa 17 km/h più di noi sul dritto e distruggono le gomme sui long run. Non è un caso che siano capitati a Baz e Redding che guidano le Desmosedici. Io penso che se non son in grado di utilizzare tutta quella potenza dovrebbero ridurla perchè se no alla fine si falsano le gare come è successo a Termas. Non si può cambiare moto a metà gara per questi motivi”.

    382

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gp MotoGpInterviste MotoGPMichelin MotoGpMotoGP 2017MotoGP ArgentinaPiloti MotoGP 2017Pol Espargarò
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI