MotoGP Olanda 2011: Lorenzo parte all’attacco di Stoner

Lorenzo vuole cancellare la caduta di Silverstone che gli ha procurato la perdita della vetta della classifica a favore di Stoner

da , il

    Lorenzo assen 2011 titolo

    Il pilota della Yamaha ufficiale, Jorge Lorenzo è pronto a riscattarsi dopo la caduta subita nell’ultimo appuntamento della MotoGP 2011 tra le curve inglesi del tracciato di Silverstone. Lo scivolone dello spagnolo ha anche interrotto la sequenza di 25 gare concluse entro le prime 4 posizioni dal Gran Premio della Malesia 2009: “peccato per il record, ma guardo avanti. La cosa positiva è che ora sento molta meno pressione addosso e posso provare a spingere di più”.

    Inoltre la Yamaha, con una nuova livrea bianco e rossa, celebra i cinquant’anni di corse nel mondo dello sport e Jorge vuole omaggiare la moto che gli ha regalato il primo titolo della Top Class, con una bella prestazione al GP di Olanda 2011.

    Lorenzo dovrà essere capace di metter pressione a Stoner e alla sua super Honda per cercare, soprattutto, di arrivargli davanti e cominciare a rosicchiargli qualche punto iridato: “in Inghilterra ho sbagliato, ma ad Assen ho ottenuto sempre grandi risultati, è una delle mie piste preferite. Inoltre la M1 ha fatto passi avanti”.