MotoGP Olanda 2011, Simoncelli: “Ad Assen per vincere”

Simoncelli vuole dimenticare le delusioni delle prime gare, che lo hanno visto protagonista in prova e quasi sempre a terra in gara

da , il

    Sic assen vittoria

    Il pilota della Honda clienti, Marco Simoncelli è tornato a casa deluso ed amareggiato per l’ennesima caduta del quale è stato vittima. Il Sic arriva tra le curve del tracciato internazionale di Assen, deciso a riscattarsi e a mettere il primo sigillo importante sulla sua MotoGP 2011. L’ex centauro della Gilera 250cc è sempre stato potenzialmente in grado di salire sul podio, ma fin qui, ha raccolto, da Jerez a Silverstone, poco più di 30 punti.

    Dopo la delusione di Silverstone, Simoncelli vuole lasciarsi alle spalle questo periodo poco proficuo tra le curve del tracciato olandese della MotoGP e vuole dire basta alla serie negativa che lo accompagna da cinque GP nel corso dei quali non è riuscito a confermare in gara il grande potenziale dimostrato nelle prove del venerdì e del sabato.

    Marco vorrebbe tanto tornare in versione Super Sic e cominciare una nuova stagione, magari salendo sul gradino più alto del podio olandese del Motomondiale. Assen rimane comunque una delle sue piste favorite e forse gli servirà per dimenticare la botta di Silverstone: “dopo Silverstone sono rimasto accapannato per due o tre giorni prima di riprendermi. Adesso penso ad Assen mettendo al primo posto il solito obiettivo, quello di continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto nei precedenti Gran Premi cercando di concretizzare la domenica le ottime prestazioni in prova e qualifica”.