Motogp Olanda: Casey Stoner domina il Dutch TT

grande vittoria nel GP d'Olanda sul circuito di Assen per la Ducati GP8 di Casey Stoner che prcede al traguardo lo spagnolo Daniel Pedrosa su Honda HRC e l'americano Colin Edwards su Yamaha M1

da , il

    Stoner Assen

    Grandissima vittoria di Casey Stoner nel Gp di Assen. Dal primo turno di prove libero il pilota ha dimostrato la sua superiorita’: oggi ribadita nella gara anticipata del circuito olandese. Dal primo giro all’ultimo e’ rimasto in testa, candidandosi cosi’ per la lotta al titolo mondiale, dal quale molti lo avevano ormai escluso anticipatamente.

    Il colpo di scena arriva subito dopo la partenza: Valentino Rossi parte male e rimane imbrigliato nel gruppo degli inseguitori: all’entrata di una curva sbaglia e va per terra travolgendo il francese Randy de Puniet. Anche Alex de Angelis cade al primo giro e, dopo le defezioni di Loris capirossi e John Hopkins infortunati nei giorni precedenti i piloti, in pista rimangono pochi. Ragione che spinge Valentino Rossi, dopo la caduta, a risalire in sella per strappare qualche punticino in chiave mondiale.

    Davanti e’ una cavalcata Ducati. Casey Stoner e la sua GP8 sono decisamente inarrivabili, il ritmo e’ insostenibile per le due inseguitrice del campione del mondo, le Honda HRC del nuovo leader della classifica mondiale Daniel Pedrosa e l’americano Nicky Hayden.

    La gara e’ obiettivamente noiosa, se non fosse che per qualche sorpasso spettacolare di Jorge Lorenzo e soprattutto di Colin Edwards e la sua Yamaha M1 che da meta’ gara inizia a macinare giri veloci e a scalare posizioni in classifica. Alla fine “Texas Tornado” si piazza addirittura al terzo posto superando all’ultimo giro un Nicky Hayden che arriva al traguardo a passo d’uomo.

    La rimonta di Valentino Rossi si ferma alla undicesima posizione, davanti solo alle Ducati dell’Alice team di Toni Elias e a quella ufficiale di un tristissimo Marco Melandri che anche oggi chiude la classifica con quasi un minuto di distacco dal suo compagno di squadra.

    Ecco i tempi finali:

    1 C.STONER Ducati Marlboro Team 42.12.337

    2 D.PEDROSA Repsol Honda Team + 11.310

    3 C.EDWARDS Tech 3 Yamaha + 17.125

    4 N.HAYDEN Repsol Honda Team + 20.447

    5 A.DOVIZIOSO JiR Team Scot MotoGP + 27.346

    6 J.LORENZO Fiat Yamaha Team + 28.608

    7 C.VERMEULEN Rizla Suzuki MotoGP + 32.330

    8 S.NAKANO San Carlo Honda Gresini + 34.892

    9 J.TOSELAND Tech 3 Yamaha + 38.566

    10 S.GUINTOLI Alice Team + 38.817

    11 V.ROSSI Fiat Yamaha Team + 46.025

    12 T.ELIAS Alice Team + 48.213

    15 M.MELANDRI Ducati Marlboro Team + 59.594