MotoGP Olanda. Gibernau e Ducati ancora insieme. Marco Melandri sulla porta…

Continuano i test della Ducati GP9 con Sete Gibernau in attesa di capire la situazione di Marco Melandri

da , il

    Sete Gibernau Ducati

    La notizia, ormai, non fa quasi più notizia.

    Dopo il gran parlare delle scorse settimane, sembra che il nome di Sete Gibernau sia entrato a pieno titolo nel cuore di Borgo Panigale.

    Un amore che ritorna, soprattutto da quando la casa italiana si è accorta che il binomio desmo-Melandri non è così brillante come si era ipotizzato.

    E allora, via con i revival!

    Livio Suppo, team manager e direttore tecnico Ducati MotoGP, ha rilasciato oggi alcune “calienti” dichiarazioni sul prossimo futuro dei centauri desmodromici e su n ipotetico ritorno di fiamma tra la casa italiana e il pilota spagnolo Sete Gibernau.

    Sete sarà di nuovo in pista al Mugello tra il primo e il tre di luglio, e dopo questi test vedremo se prendere nuovi accordi o concludere qui questo esperimento – ha dichiarato Suppo, che ha poi aggiunto – Al momento non ci sono piani. La situazione non è semplice con Marco Melandri. Ma per il momento credo ancora che possa stupire nelle prossime due gare dove ha sempre fatto bene. Stava faticando con la Honda lo scorso anno e poi, al Sachsenring e a Laguna Seca ha fatto benissimo, quindi credo e spero che troveremo le giuste soluzioni per lui in quei circuiti.

    La porta per Marco è sempre aperta, quindi.

    Adesso tocca capire se lo è per entrare a suo agio in “casa Ducati” o… per uscire definitivamente.