MotoGP Olanda: grave incidente per Melandri

La caduta di Marco Melandri è stata spettacolare quanto pesante nelle conseguenze

da , il

    La seconda giornata di prove libere sul tracciato di Assen conferma il duello in atto tra il leader della classifica iridata Jorge Lorenzo (Team Fiat Yamaha) e il rider della Ducati, l’australiano Casey Stoner.

    Ma soprattutto vede un brutto incidente per Marco Melandri, disarcionato dalla moto dopo aver messo le ruote nell’erba. Il rider italiano del Team Gresini ha riportato una lussazione della spalla e non correrà il GP di domani, ma forse nemmeno quello in Spagna.

    La MotoGP continua a fare vittime e vede assottigliarsi di gran premio in gran premio la propria griglia di partenza…

    Dopo aver perso il suo campione per eccellenza, Valentino Rossi, e il giovane “rookie” Hiroshi Aoyama (il giapponese è campione del mondo 250cc in carica) adesso rischia di doversi privare anche di Marco Melandri: il pilota ravennate è caduto nelle libere di oggi riportando una lussazione posteriore della spalla sinistra, ma si sospetta anche una frattura.

    Melandri è andato giù circa 15 minuti dopo l’inizio della sessione, all’altezza della curva 7: per lui dislocazione della spalla sinistra e esami d’obbligo presso la clinica mobile del Dottor Costa.

    La caduta di Marco Melandri è stata spettacolare quanto pesante nelle conseguenze. Il rider italiano è stato sbalzato dalla sua Honda rientrando in pista da una via di fuga: ha messo le ruote nell’erba e la moto lo ha catapultato via.

    Melandri salta il GP – Il centauro del Team Gresini salta di sicuro il Gran Premio d’Olanda in programma domani, ma è a rischio per lui anche la prossima gara che si correrà in Spagna. E in caso di intervento chirurgico i tempi di recupero si allungherebbero ulteriormente…