MotoGP Phillip Island. Chris Vermeulen ispira la sua livrea a BARRY SHEENE!

MotoGP Phillip Island

da , il

    barry sheene moto

    Semaforo giallo, in attesa della luce verde di domenica prossima, quando si correrà l’ennesima gara di un MotoMondiale ormai già chiuso ma, non per questo, meno interessante di prima.

    Buone e divertenti nuove arrivano dal fronte Suzuki, dove quel mattacchione di Chris Vermeulen, già vecchia conoscenza SBK, ha deciso di disputare il prossimo Gp d’Australia con una livrea ispirata alla Suzuki XR-14 Grand Prix dell’indimenticabile Barry Sheene, Campione del Mondo per due anni consecutivi ’76 – ’77 e prematuramente scomparso per una male incurabile.

    Sheene, angelo protettore di Chris, ha aiutato molto il giovane australiano nel suo debutto già dalle sue prime corse in Inghilterra.

    E’ per me un onore poter correre il Gp di casa con i colori della moto del mio idolo Barry Sheene – ha confidato Chris Vermeulen – Lui ha fatto molto per me quando sono andato a correre nel Regno unito e gli devo molto. Ho guidato una XR-14 Grand Prix nell’ultimo “Goodwood Festival of Speed” ed è stato un privilegio ma guidare la mia Suzuki con la livrea di Barry (Sheene, ndr) è impressionante. Ringrazio la Suzuki e la squadra per questo e spero di poter far bene.

    Lamps, Barry.