MotoGp Phillip Island: le quote Snai e le prime prove libere

Le scommesse sul MotoGp e le prove libere di Phillip Island

da , il

    Phillip Island circuito

    In previsione del terz’ultimo appuntamento del campionato mondiale che si svolgerà nel circuito di Phillip Island, sbirciando tra le quote che le agenzie di scommesse espongono abbiamo scoperto alcuni spunti di riflessione che sembrano molto interessanti, soprattutto se confrontati con le prove libere.

    Chiaramente per la Snai il favorito alla vittoria del Gran Premio d’Australia è il neocampione Casey Stoner (2,00 la quota), seguito da Valentino Rossi (3,00) e da Daniel Pedrosa (7,00). Le cinque vittorie consecutive del fenomeno di Tavullia non possono passare in secondo piano agli amanti delle scommesse, anche se si potrebbe ricercare il colpaccio con qualche giocata più azzardata.

    Infatti, leggendo la tabella Snai, salta all’occhio Loris Capirossi quotato a 20,00. Attenzione al pilota Ducati che è un campione capace di qualsiasi prestazione quest’anno, sia nel bene che, purtroppo per lui e i suoi tifosi, nel male. Ma una quota così alta meriterebbe il rischio. In caso di gara bagnata (come sembrerebbe previsto per tutto il week-end australiano) attenzione soprattutto ai classici “maghi del bagnato”: ovvero i piloti Suzuki Chris Vermeulen (quotato a 15,00)e Jhon Hopkins (quotato a 20,00).

    Ecco la tabella completa delle quote per chi volesse scommettere i risultati della MotoGp di Phillip Island:

    C. Stoner 2,00

    V. Rossi 3,00

    D. Pedrosa 7,00

    M. Melandri 15,00

    C. Vermeulen 15,00

    J. Hopkins 20,00

    N. Hayden 15,00

    L. Capirossi 20,00

    C. Edwards 50,00

    Altro 25,00

    Per avere un quadro migliore ci possono aiutare notevolmente le prove libere, che si sono corse pochi minuti fa su pista asciutta con pioggia che cadeva a intermittenza. Casey Stoner rimane comunque il più veloce, secondo quanto previsto dalle quote. Loris Capirossi, comunque, si conferma un grande appassionato di questa pista: e potrebbe davvero riservarci gradevoli sorprese. Peccato per Marco Melandri che nelle prime prove non è andato tanto bene. Con le seconde prove libere, potremo avere un quadro migliore.

    Ecco i dati aggiornati delle prime prove libere:

    1. Casey Stoner 1’31”132

    2. Randy De Puniet 1’32”471

    3. Valentino Rossi 1’33”420

    4. Jonh Hopkins 1’33″862

    5. Daniel Pedrosa 1’33″890

    6. Loris Capirossi 1’33″975

    7. Anthony West 1’34″033

    8. Carlos Checa 1’34″167

    9. Toni Elias 1’34″397

    10. Chris Vermeulen 1’34″728

    11. Colin Edwards 1’35″244

    12. Sylvain Guintoli 1’35″598

    13. Nicky Hayden 1’35″791

    14. Marco Melandri