MotoGP Portogallo 2011: Simoncelli rimpiange Jerez

MotoGP Portogallo - Marco Simoncelli a Jerez poteva arrivare la prima vittoria in MotoGP, ma una caduta l’ha tolto di scena

da , il

    MotoGP Estoril 2011 - Marco Simoncelli

    MOTOGP PORTOGALLO 2011 – Sul circuito dell’Estoril torna in pista la MotoGP e a tre settimane di distanza dal Gran Premio di Spagna 2011 vinto da Jorge Lorenzo c’è ancora chi rimpiange la gara di Jerez de la Frontera: si tratta di Marco Simoncelli, che sul circuito andaluso è andato vicinissimo ad ottenere la sua prima vittoria in MotoGP ma è stato tradito da una caduta. Ora SuperSic vuole mettere da parte l’amarezza e puntare sul Gran Premio di Portogallo, gara che nel 2010 lo ha visto arrivare quarto in quello che è stato il suo miglior piazzamento nella classe regina del Motomondiale.

    SIMONCELLI – “Jerez mi ha lasciato l’amaro in bocca. Stavo facendo una gran gara e la caduta non ci voleva, è stato un vero peccato,” ha dichiarato SuperSic, “Avrò però modo di rifarmi perché ho capito di poter essere veloce e di avere a disposizione una moto competitiva con la quale ho un buon feeling. Io ho fatto ottimi progressi ed insieme a me li ha fatti la squadra con la quale sono sempre più in sintonia. Sono convinto che in Portogallo ci toglieremo delle belle soddisfazioni perché abbiamo tutte le carte in regola per farlo.

    Il pilota Honda Gresini ricorda bene la vittoria del 2009 all’Estoril durante il mondiale 250cc: “Lo scorso anno in Portogallo ho centrato il miglior risultato della stagione sfiorando il podio sul quale quest’anno vorrei fortemente salire,” continua il rider Honda Gresini, “La pista portoghese mi piace molto, con la 250 ho vinto nel 2009 e l’anno precedente sono salito sul podio. Sono fiducioso di poter fare un buon fine settimana.