MotoGP Portogallo: Simoncelli miglior risultato stagionale

Simoncelli può essere soddisfatto del GP del Portogallo 2010, dove ha conquistato un quarto posto alle spalle del connazionale Andrea Dovizioso

da , il

    Super sic portogallo

    Ap/LaPresse

    Il pilota della Honda clienti, Marco Simoncelli ha disputato una bella corsa sul circuito internazionale dell’Estoril, mancando il podio per soli 59 millesimi di secondo, battuto in volata sul traguardo dal centauro della HRC ufficiale, Andrea Dovizioso. Per Super Sic, la prestazione sul circuito lusitano della MotoGP è la conferma dei recenti progressi per il pilota di Coriano che lo hanno portato a lottare ad armi pari contro il Dovi e Nicky Hayden.

    Il centauro italiano di Fausto Gresini, Simoncelli può essere pienamente soddisfatto del Gran Premio del Portogallo 2010, dove ha conquistato un quarto posto, a pochi millesimi di secondo dal podio.

    Per il Sic, iridato della 250cc nel 2008, la gara dell’Estoril può essere la migliore prestazione di un 2010 tutto in ascesa di forza e convinzione.

    Mentre nel team, molti dei tecnici si chiedono il perchè della differenza di risultati dei due piloti nostrani, Sic si gode questo bel momento in attesa dell’ultima gara dell’anno a Valencia, dove proverà a conquistare il primo podio nella Top Class.

    “Sono veramente felicissimo per la gara che ho disputato. Ho fatto tutto bene riuscendo ad essere costante per tutti i giri fino alla fine. Dovizioso era un pochino più veloce di me in rettilineo però pensavo di riuscire a batterlo invece all´ultimo giro sono uscito leggermente più piano dall´ultima curva dopo aver fatto un piccolissimo errore e mi ha superato negli ultimi metri prima del traguardo. Peccato! In ogni caso sono contento seppur con un leggero amaro in bocca per il podio sfumato in volata. Da quattro, cinque gare riesco ad essere costante già dal venerdi ed anche qui ad Estoril sono stato veloce in tutti i turni. Chiaramente dobbiamo ancora migliorare, un pò la moto, un pò l’elettronica e sicuramente io per provare a stare ancora più avanti e salire sul podio magari a Valencia”; ha affermato il pilota di Coriano.