Motogp Qatar 2009: circuito e curiosita’

Torna l'appuntamento con il motomondiale

da , il

    Il GP del Qatar, primo appuntamento stagionale della Motogp, si svolgera’ sul circuito di Losail dove la massima categoria gareggia dal 2004, anno in cui venne inaugurata la pista. Quell’dizione vide la vittoria di Sete Gibernau e la famosa vicenda del declassamento in griglia alla penultima posizione di Valentino Rossi perche’ il suo team aveva cercato di “gommare” la postazione di partenza del pesarese, che ha fine gara dopo esser caduto commento’ il tutto come “una bastardata” di Gibernau.

    Il circuito misura 5380 metri e presenta 6 curve a sinistra e 10 a destra con un rettilineo poco piu’ lungo di un chilometro dove durante questi anni hanno sfrecciato sia i bolidi della Motogp che quelli della Superbike. La gara di Losail sara’ la numero 119 da quando e’ stata istituita la Motogp e solo Valentino Rossi e’ il pilota che e’ stato in pista in tutte le edizioni, record che il pesarese divideva con Nakano che pero’ in questa stagione ha preferito l’Aprilia RSV4 Superbike.

    Il podio del 2008 del GP del Qatar detiene un record che difficilmente sara’ battuto a breve: Casey Stoner, Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa sono i piu’ giovani piloti saliti sul podio in una gara con un’eta’ media di 21 anni e 47 settimane.

    Ma il numero che piu’ ci fa riflettere da tutte queste statistiche che ci evidenzia il sito Motogp.com e’ che da quando si e’ passati alle 800cc, la percentuale di vittorie di Casey Stoner e Valentino Rossi e’ dell’80% con 29 successi su 36 disputati con appena 4 vittorie per Daniel Pedrosa e 1 a testa per Chris Vermeulen, Jorge Lorenzo e Loris Capirossi.

    E da quello che abbiamo visto nei test invernali, la musica sara’ la stessa anche per il 2009.

    Immagini prese da: www.motorcyclenews.com, www.derapate.it, .