MotoGP Qatar 2011: Simoncelli fa sul serio

Simoncelli è carico alla vigiglia del GP del Qatar che sancirà l'inizio ufficiale del Motomondiale

da , il

    sic convinto qatar

    Ap/LaPresse

    Il centauro del Team Honda Gresini, Marco Simoncelli vuole confermare in Qatar il valore che ha dimostrato nei test invernali della MotoGP, a Losail e a Sepang, dove è sempre rimasto tra i piloti più veloci e in forma. Fra pochi giorni si apre il sipario sul Motomondiale 2011 e Super Sic si sente ottimista per l’imminente inizio delle ostilità: “da giovedì si incomincia a fare sul serio e sono veramente ansioso di scendere in pista per mettere a frutto i progressi fatti nelle prove invernali. Durante i test in Malesia ed in questi recentissimi del Qatar mi sono convinto che la Honda ha realizzato una gran moto”.

    Con la sua Honda RC212V, Simoncelli è sempre stato tra i migliori nei test pre-season della Top Class e sembra aver trovato un ottimo feeling con la moto e la convinzione nei propri mezzi che gli regala la sicurezza fondamentale per poter inserirsi tra i riders che lotteranno per il titolo della classe.

    Il romagnolo non vede l’ora di arrivare tra le curve del Qatar, convinto di avere, già dalla prima gara, tutte le carte in regola per ben figurare: “sono soddisfatto, fiducioso e convinto. Fino dai test di Valencia mi ero reso conto che la moto 2011 aveva ottime basi per essere competitiva ed oggi tutto ciò è una certezza. La moto è potente veloce e riesco a guidarla come piace a me, in sella mi ci trovo benissimo”.

    L’ex campione della classe 250cc, Simocelli sogna di vincere qualche gara, magari battendo Valentino Rossi e lottando con i migliori piloti per la Top five: “la Honda ha fatto un ottimo lavoro e mi sta seguendo con entusiasmo. Sto bene e voglio ripartire dalle ultime prestazioni dello scorso anno cercando di fare subito meglio. Un podio sarebbe fantastico ma anche poter lottare ad armi pari con i migliori nelle prime cinque posizioni”.