MotoGP Qatar 2011: Stoner vince a Losail

Stoner vince il primo appuntamento del Motomondiale 2011 andato in scena tra le curve di Losail

da , il

    motogp qatar dominio honda

    Ap/LaPresse

    Il pilota della Honda, Casey Stoner trionfa nel Gran Premio del Qatar 2011 dopo una bella battaglia con il compagno di squadra, Dani Pedrosa, alla fine terzo. L’iridato della MotoGP, Jorge Lorenzo, grazie ad una prestazione eccelsa riesce a mettere le ruote davanti al connazionale, tagliando il traguardo alle spalle dell’australiano, in seconda piazza. Fuori dal podio, ma comunque soddisfatto è Andrea Dovizioso che si piazza quarto davanti allo scatenato Marco Simoncelli che chiude la top five. Arranca tremendamente la Ducati di Valentino Rossi che dopo aver fatto a sportellate con Ben Spies, cede la sesta posizione.

    Dopo aver conquistato la pole position e tutte le sessioni di libere, Stoner vince il primo appuntamento del Motomondiale 2011, andato in scena tra le curve di Losail. L’australiano della HRC ottiene la prima posizione davanti all’iridato, Lorenzo che con la sua Yamaha spezza il dominio del team Repsol, relegando Pedrosa al gradino più basso del podio.

    In quarta piazza arriva Dovizioso che riesce a tenere a bada il centauro della Honda satellite, Simoncelli che ha provato fino all’ultima curva e con ogni mezzo, anche non lecito, a stare davanti al connazionale ufficiale. Spies con la sua nuova Yamaha M1 batte nel corpo a corpo il suo predecessore, Rossi che cerca di limitare i danni di una Ducati e di un pilota non ancora all’altezza dei concorrenti giapponesi.

    Infine, Loris Capirossi si è ritirato per un problema alla frizione, mentre Randy De Puniet e Toni Elias arriva il primo volo della stagione, speriamo senza conseguenze.

    Ecco l’ordine di arrivo del GP del Qatar 2011:

    1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team 42:38.569 1:56.199 0.000

    2 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing 42:42.009 1:56.675 3.440

    3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team 42:43.620 1:56.242 1.611

    4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team 42:44.511 1:55.837 0.891

    5 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini 42:45.927 1:56.668 1.416

    6 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing 42:49.037 1:57.077 3.110

    7 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team 42:55.000 1:58.765 5.963

    8 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 43:04.862 1:57.545 9.862

    9 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team 43:05.985 1:56.600 1.123

    10 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini 43:07.489 1:57.677 1.504

    11 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 43:13.108 1:58.437 5.619

    12 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP 43:13.398 1:58.807 0.290

    13 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing 43:16.526 1:58.007 3.128

    14 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP 35:41.564 1:58.345 -7:34.962

    15 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team 2:16.031 2:16.031 -33:25.533

    16 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team 0.000 0.000 -2:16.031