MotoGP Qatar 2012, libere 3: Lorenzo beffa super Stoner. Rossi solo ottavo

Lorenzo e Crutchlov, con le Yamaha, beffano il campione del mondo Stoner nel terzo turno di prove libere

da , il

    Motomondiale, Gp del Qatar   Prove libere

    Nel terzo step delle prove libere del Gran Premio del Qatar 2012, le due Yamaha di Jorge Lorenzo e Cal Crutchlow si piazzano davanti a Casey Stoner, rispettivamente con il primo ed il secondo miglior tempo. Il maiorchino della Yamaha ufficiale ha portato la sua moto in vetta alla classifica dei tempi con il crono di 1:55.302. Stoner, dunque, solo terzo e passato proprio sotto alla bandiera a scacchi quando voleva iniziare l’ultimo giro veloce. Impantanato nelle solite difficoltà di stampo Ducati-pilota, ritroviamo Valentino Rossi, che riesce a guadagnare solo l’ottavo tempo.

    Terza ed ultima sessione di libere per la MotoGP 2012 sul circuito internazionale di Losail, dove domenica alle ore 21, ci sarà la prima gara del 2012. I primi due turni hanno visto il campione in carica Casey Stoner primeggiare in sella alla sua Honda ufficiale.

    Un primato non confermato nell’ultimo step e condizionato da problemi di varia natura cominciati nella seconda sessione di libere. Ma passiamo al resto: ottimo quarto per Andrea Dovizioso, che conferma il buon lavoro sulle Yamaha ufficiali e non. Il forlivese ex Honda precede Dani Pedrosa e la prima Ducati, quella del Team satellite di Hector Barbera, in sella alla GP Zero, la moto provata da Rossi e Hayden a fine 2011 nei test di Valencia.

    Lo spagnolo precede la prima Desmosedici ufficiale, quella dello statunitense Nicky Hayden. L’ex pilota della Honda nonchè iridato 2006 è davanti a Valentino Rossi, ottavo a 1.233 dalla vetta dei tempi. Il Dottore ha cambiato più volte l’assetto della sua GP12, soprattutto all’anteriore, ma la vetta è ancora lontana.

    MotoGP Qatar 2012, prove libere 3:

    1 99 JORGE LORENZO YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING 1:55.302

    2 35 CAL CRUTCHLOW YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:55.456 0.154

    3 1 CASEY STONER HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:55.674 0.372

    4 4 ANDREA DOVIZIOSO YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 1:55.905 0.603

    5 26 DANI PEDROSA HONDA REPSOL HONDA TEAM 1:56.114 0.812

    6 8 HECTOR BARBERA DUCATI PRAMAC RACING TEAM 1:56.163 0.861

    7 69 NICKY HAYDEN DUCATI DUCATI TEAM 1:56.402 1.100

    8 46 VALENTINO ROSSI DUCATI DUCATI TEAM 1:56.535 1.233

    9 6 STEFAN BRADL HONDA LCR HONDA MOTOGP 1:56.751 1.449

    10 19 ALVARO BAUTISTA HONDA SAN CARLO HONDA GRESINI 1:56.771 1.469

    11 11 BEN SPIES YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING 1:57.030 1.728

    12 17 KAREL ABRAHAM DUCATI CARDION AB MOTORACING 1:57.223 1.921

    13 14 RANDY DE PUNIET ART POWER ELECTRONICS ASPAR 1:58.261 2.959

    14 5 COLIN EDWARDS SUTER NGM MOBILE FORWARD RACING 1:58.310 3.008

    15 51 MICHELE PIRRO FTR SAN CARLO HONDA GRESINI 1:58.800 3.498

    16 68 YONNY HERNANDEZ BQR-FTR AVINTIA BLUSENS 1:59.087 3.785

    17 41 ALEIX ESPARGARO ART POWER ELECTRONICS ASPAR 1:59.169 3.867

    18 9 DANILO PETRUCCI IODA CAME IODARACING PROJECT 1:59.517 4.215

    19 22 IVAN SILVA BQR-FTR AVINTIA BLUSENS 2:00.035 4.733

    20 54 MATTIA PASINI ART SPEED MASTER 2:00.226 4.924

    21 77 JAMES ELLISON ART PAUL BIRD MOTORSPORT 2:00.563 5.261