MotoGP Qatar 2012: vince Lorenzo, Stoner crolla nel finale! Rossi è 10° con la Ducati

MotoGP Qatar 2012: vince Lorenzo, Stoner crolla nel finale! Rossi è 10° con la Ducati

MotoGP Qatar 2012: nella gara di Losail un grande Lorenzo beffa Stoner nel finale e vince davanti a Pedrosa

da in Casey Stoner, Jorge Lorenzo, Losail MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Qatar, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento:

    MotoGp Qatar 2012 jorge lorenzo


    E’ Jorge Lorenzo a vincere il Gran Premio del Qatar 2012, prima gara della stagione 2012 della MotoGP. Sul circuito di Losail, il pilota della Yamaha precede Daniel Pedrosa e Casey Stoner che salgono sul podio dopo aver fatto il vuoto dietro di loro. Il maiorchino sorpassa l’australiano a due giri dalla fine e prende il largo. Il campione del mondo in carica della Honda cala nel finale e deve subire anche il sorpasso del compagno di box Pedrosa. Dopo le pessime qualifiche, Valentino Rossi è completamente assente anche in corsa non portando la sua Ducati oltre la decima posizione. In Moto 2 vince Marc Marquez che batte in volata Andrea Iannone mentre nella debuttante Moto 3 il successo va a Vinales. Strepitoso secondo posto per il giovanissimo italiano Romano Fenati.

    MotoGP, Qatar 2012: Lorenzo vince su Pedrosa e Stoner

    Jorge Lorenzo rimonta e supera Casey Stoner a due giri dalla fine. L’australiano della Honda cala di rendimento nel finale per problemi al braccio dopo un avvio nel quale ha provato a fare la lepre e deve subire anche il sorpasso di Daniel Pedrosa. Lo spagnolo, a tre giri dalla fine, capisce che sta per succedere qualcosa ed attacca Lorenzo. Il pilota Yamaha, però, si riprende prontamente la seconda posizione e passa all’attacco di Stoner. E’ questo in sintesi l’andamento del Gran Premio del Qatar della MotoGp 2012. Dietro ai tre che salgono sul podio, gli altri subiscono distacchi importanti. Cal Crutchlow è quarto e vince il duello in casa Yamaha Tech3 con Andrea Dovizioso. Nicky Hayden è la prima delle Ducati al traguardo. Valentino Rossi non regala mai un sussulto e chiude al decimo posto.

    MotoGP Qatar 2012: ordine di arrivo
    1 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing 42’44.214
    2 Dani PEDROSA Repsol Honda Team +0.852
    3 Casey STONER Repsol Honda Team 2.908
    4 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 17.114
    5 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 17.420
    6 Nicky HAYDEN Ducati Team 28.413
    7 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini 28.446
    8 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP 29.464
    9 Hector BARBERA Pramac Racing Team 31.384
    10 Valentino ROSSI Ducati Team 33.665
    11 Ben SPIES Yamaha Factory Racing 56.907
    12 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing 58.088
    13 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar +1’10.650
    14 Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens +1’15.943
    15 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar +1’26.733
    16 Ivan SILVA Avintia Blusens +1’43.327
    17 Mattia PASINI Speed Master +1’47.419
    18 James ELLISON Paul Bird Motorsport +1’51.882
    Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 7 Giri
    Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project 7 Giri
    Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing 15 Giri

    Moto 2, Qatar 2012: Marquez in volata su Iannone

    La caduta di Sepang del 2011 ha causato un lungo stop a Marc Marquez. Ritornato in sella per un Gran Premio da allora, lo spagnolo riesce a vincere la prima gara della Moto 2 2012 al termine di un bel duello con Andrea Iannone sul quale riesce ad avere la meglio in volata. L’italiano perde per 61 millesimi.

    Sul podio sale anche Pol Espargarò. Delusione per Thomas Luthi che chiude al quinto posto dietro anche a Rabat dopo aver perso la testa della gara all’inizio dell’ultimo giro durante un tentativo di difendere la posizione dall’attacco di Marquez. Completano la top ten Redding, Di Meglio, Corsi, Smith e Kallio.

    Moto 3, Qatar 2012: vince Maverick Vinales, Fenati grande secondo

    Inizia con una bella sorpresa il motomondiale 2012. La prima gara della nuova classe Moto 3 vede Vinales vincitore ed il giovanissimo esordiente italiano Romano Fenati al secondo posto. Il terzo gradino del podio è ad appannaggio del poleman Sandro Cortese. Al termine del primo giro è Fenati al comando. La promessa del Team Italia nulla più di fronte all’arrivo di Vinales. I due accumulano un vantaggio di sicurezza dandosi battaglia mentre Cortese lotta con Oliveira per il podio. Non ci vuole molto perché arrivino anche altri da dietro. Al termine della gara dietro a Vinales, Fenati e Cortese troviamo i piloti in quest’ordine: Salom, Oliveira, Khairuddin, Sissin, Kent, Rossi e Rins. Nelle interviste a caldo, Fenati dichiara:“Peccato. Ho avuto difficoltà con le gomme ed ho capito subito che non avrei potuto lottare per la vittoria”.

    787

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casey StonerJorge LorenzoLosail MotoGPMotoGP 2017MotoGP QatarValentino Rossi