MotoGP Qatar 2013, prove libere 3: Marquez batte ancora Lorenzo [FOTO]

da , il

    Si chiude anche questa terza sessione di prove libere con Marquez che per un solo millesimo soffia il miglior tempo a Jorge Lorenzo. Il pilota Spagnolo della Honda fissa il miglior crono con il tempo di 1:56″ 084 contro l’1’56″085 di Lorenzo. Yamaha comunque veloci con uno scoppiettante Cal Crutchlow in terza posizione e quarto Rossi che ha accusato qualche problema rispetto al pomeriggio. Buonissima prestazione di Andrea Dovizioso e della Ducati che si piazzano in quinta posizione con l’ottimo tempo di 1’56″417. Problemi ancora per Pedrosa che si piazza solo sesto.

    TUTTI I TEMPI DI QUESTA TERZA SESSIONE

    1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 56.084s

    2. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 56.085s

    3. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.326s

    4. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 56.416s

    5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 1m 56.417s

    6. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 56.502s

    7. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 1m 56.572s

    8. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 1m 56.670s

    9. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.901s

    10. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 1m 56.984s

    11. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 1m 57.169s

    12. Ben Spies USA Ignite Pramac Racing (GP13) 1m 57.308s

    13. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 57.420s

    14. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT) 1m 57.956s

    15. Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) 1m 58.211s

    16. Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 58.396s

    17. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 58.863s

    18. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (ART CRT) 1m 59.180s

    19. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 59.212s

    20. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 59.755s

    21. Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT)* 1m 59.758s

    22. Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 59.837s

    23. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM CRT)* 2m 0.080s

    24. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 2m 0.439s

    ORE 20:40 MIGLIOR TEMPO DI MARQUEZ! 1’56″084

    ORE 20:38 Risale Rossi in quarta poszione, manca solo un minuto

    ORE 20:36 sale Bautista in sesta posizione e fa scivolare Rossi in settima, ultimissimi minuti per l’attacco al miglior tempo

    ORE 20:33 Andrea Dovizioso si mette dietro Marquez a 5 minuti dalla fine, sale Hayden in settima posizione. Ducati più veloci del week-end

    ORE 20:31 GRANDE TEMPO DI DOVIZIOSO! Si piazza terzo con il tempo di 1’56″417

    ORE 20:28 Il tempo di Lorenzo è ancora il più veloce, nessuno ancora si sta avvicinando

    ORE 20:24 A 14 minuti dalla fine le prime 10 posizioni sono: Lorenzo-Crutchlow-Marquez-Pedrosa-Rossi-Smith-Iannone-Dovizioso-Bradl-Bautista

    ORE 20:20 I ritmi si stanno alzando, momentaneamente al comando Lorenzo con ancora 18 minuti a disposizione per cercare di abbattere il suo tempo

    ORE 20:17 Tempone di Lorenzo! 1’56″085 ed è il miglior tempo visto fin’ora quì in questo week-end di prove

    ORE 20:15 Piloti Ducati un po’ più in difficoltà in questa terza prova, i distacchi cominciano a farsi importanti

    ORE 20:12 Posizioni invariate e ritmi piuttosto bassi a 24 minuti dal termine

    ORE 20:09 Aggiornamento prime 5 posizioni: Crutchlow-Marquez-Lorenzo-Rossi-Pedrosa

    ORE 20:06 30 minuti alla fine della terza sessione di prove, nulla di invariato per ora nei tempi e nelle posizioni. Molti piloti ai box

    ORE 20:04 Marquez in seconda posizione, Pedrosa scende sotto il tempo di un minuto e 57

    ORE 20:01 Cal Crutchlow si prende il miglior tempo provvisorio con un rabbioso passaggio sul traguardo in 1:’56″326

    ORE 19:58 oltre la sabbia anche il vento compromette un po’ la sicurezza del tracciato

    ORE 19:56 La sabbia alzata dal passaggio delle moto fa presagire ancora condizioni un po’ “sporche”

    ORE 19:55 Semaforo verde nella corsia dei box, condizioni del tracciato ancora non perfette a causa della sabbia. Lorenzo opta per gomma morbida davanti e dura dietro ed è il primo ad uscire dai box