MotoGP Qatar 2013, vince Lorenzo – Rossi 2° – Marquez 3° [FOTO]

da , il

    Si chiude il sipario e si spengono i riflettori sul circuito di Losail, per accendersi sui protagonisti di questa emozionante gara. Lorenzo, con il suo ritmo insostenibile ha creato il vuoto dietro di sé e mette il suo primo sigillo in questa stagione. Gara perfetta che rispecchia l’intero andamento di quanto visto durante prove e qualifiche. Tra i nomi dei protagonisiti, spunta sicuramente quello di Valentino Rossi che dopo un’avvio un po’ in ombra, si accende nella seconda metà della gara e risale 4 posizioni con un bel duello con i piloti Honda. Esordio d’altri tempi per Marquez che conquista il terzo gradino del podio, costretto a cedere quello più alto proprio a Valentino che lo ha beffato nel finale. Pedrosa, arrembante nei primi giri, ha dovuto arrendersi nel finale a causa probabilmente di un degrado alle gomme un po’ anticipato. Molto indietro invece la Ducati e Dovizioso che nelle qualifiche avevano mostrato ottime possibilità di fare bene.

    Si chiude dunque la prima gara di questa stagione 2013 della MotoGP; tra conferme, sorprese e ritorni, sicuramente nessuno sarà rimasto deluso!

    ORDINE DI ARRIVO DEL GRAN PREMIO DEL QATAR:

    1. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 42m 39.802s

    2. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 42m 45.792s

    3. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 42m 46.003s

    4. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 42m 49.275s

    5. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 42m 58.566s

    6. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 43m 1.950s

    7. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 43m 4.157s

    8. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 43m 4.722s

    9. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 43m 16.926s

    10. Ben Spies USA Ignite Pramac Racing (GP13) 43m 24.710s

    11. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 43m 29.611s

    12. Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) 43m 36.297s

    13. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT) 43m 49.401s

    14. Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) 43m 50.544s

    15. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 43m 53.402s

    16. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 44m 9.246s

    17. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM CRT)* 44m 14.143s

    18. Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 44m 14.485s

    Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* DNF

    Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* DNF

    Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) DNF

    Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) DNF

    Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT)* DNF

    Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (ART CRT) DNF

    LORENZO VINCE! ROSSI SECONDO, MARQUEZ TERZO! Doppietta Yamaha servita e gran gara di Valentino Rossi

    ULTIMO GIRO Rossi ormai ha preso un certo margine da Marquez anche se lo spagnolo non molla!

    GIRO 21 Lorenzo in testa, Rossi 2°, doppietta Yamaha pronta?

    GIRO 20 Rossi si beve anche Marquez e si porta in seconda posizione. FANTASTICO DUELLO TRA MARQUEZ E ROSSI PER LA SECONDA POSIZIONE!

    GIRO 19 ROSSI 3°! Attacco riuscito ai danni di Pedrosa e ora anche in scia di Marquez

    GIRO 18 Podio ancora molto incerto ma solo dal 2° in avanti, Lorenzo saldamente in testa

    GIRO 17 4 piloti racchiusi in un paio di metri, Rossi Passa Crutchlow e si prende la 4° posizione e ora va all’attacco delle Honda

    GIRO 16 Lorenzo imprendibile, ha fatto il vuoto. MARQUEZ PASSA IN SECONDA POSIZIONE AI DANNI DI PEDROSA!

    GIRO 15 In questo passaggio: Lorenzo-Pedrosa-Marquez-Crutchlow-Rossi- Bautista-Dovizioso-Hayden-Iannone-Spies

    GIRO 14 Lorenzo sempre in testa, a 8 giri dal termine i primi 3 sono: Lorenzo-Pedrosa-Marquez. Fuori Petrucci

    GIRO 13 Honda ufficiali praticamente fotocopia, solo Crutchlow riesce a tenere la scia

    GIRO 12 Valentino Rossi è passato sul traguardo col tempo più veloce, ha girato in questa tornata più veloce di Lorenzo

    GIRO 11 Abbassa il ritmo Lorenzo salendo sopra il minuto e 55, Rossi più veloce in questa metà di gara

    GIRO 10 Al decimo passaggio sul traguardo abbiamo: Lorenzo-Pedrosa-Marquez-Crutchlow-Rossi-Bautista-Dovizioso-Hayden-Iannone-Espargarò-Spies

    GIRO 9 Brutta imbarcata per Marquez! Lorenzo sempre velocissimo

    GIRO 8 il ritmo infernale di Lorenzo ha già creato un gap di 3 secondi ai danni degli inseguitori Honda, buon ritmo di Rossi ma mezzo secondo più lento del compagno. Caduta di Stefan Bradl.

    GIRO 7 Risale leggermente Hayden, sale Rossi che è quinto, Dovizioso 7°

    GIRO 6 Qualche problema per Marquez, Lorenzo gira costantemente sul 55″7, ritmo insostenibile per gli altri

    GIRO 5 Lorenzo primo sul traguardo e rifila 2 secondi alla coppia Pedrosa Marquez che inseguono, Bradley Smith fuori

    GIRO 4 Lotta in casa Honda tra Pedrosa e Marquez vicinissimi! Ritmo altissimo dettato da Lorenzo

    GIRO 3 Al terzo passaggio: Lorenzo-Pedrosa-Marquez Crutchlow-Bradl-Rossi-Dovizioso-Bautista

    GIRO 2 Lorenzo passa per primo sul traguardo e ha lasciato già un piccolo vuoto dietro di lui

    ORE 21:05 Karel Abraham fuori dai giochi con un’uscita di pista, non può continuare

    GIRO 1 Al primo passaggio sulla linea del traguardo Lorenzo-Pedrosa-Dovizioso- Rossi tira lungo alla prima staccata ma rientra subito

    ORE 21:01 PARTITI!

    ORE 21:00 Piloti quasi completamente allineati. Pochi istanti al via!

    ORE 20:58 Luci accese della Safety e giro di ricognizione per i piloti. Siamo pronti ormai al via!

    ORE 20:56 E’ quasi tutto pronto, manca una manciata di minuti per il via del gran premio del Qatar

    ORE 20:53 Marquez concentratissimo, Lorenzo si prepara con i suoi riti pre-gara

    ORE 20:51 Cal Crutchlow ha appena dichiarato che sarà una gara tiratissima e che cercherà di tenere il passo di Lorenzo anche se non sarà facile.

    ORE 23:49 Pit line in fermento, formicolio di addetti e piloti dietro alle luci accese della Safety car, mancano solo 10 minuti

    ORE 20:45 15 minuti ancora di attesa prima del via, dai box non escono ancora notizie interessanti

    ORE 20:43 Ultimi minuti disponibili ai piloti prima che la Safety car effettui il giro per valutare le condizioni del tracciato

    ORE 20:38 Box Yamaha e Honda sorvegliate speciali! Valentino Rossi fornisce gli ultimi suggerimenti ai box

    ORE 20:36 Pista in buone condizioni. Team e piloti ai box per gli ultimi preparativi prima di scendere sul tracciato.