MotoGP Qatar 2015, prove libere 3: Marquez ancora davanti, Valentino Rossi solo 9°[FOTO]

MotoGP Qatar 2015: resoconto delle Prove Libere 3. Derapate.it ha seguito l'intera sessione con aggiornamenti sui tempi e classifiche.

da , il

    Marc Marquez si impone anche nelle Prove Libere 3 del Gran Premio del Qatar 2015. Il pilota spagnolo è riuscito a migliorare di qualche millesimo il tempo fatto segnare questo pomeriggio nelle Libere 2. Dietro di lui un sorprendente ed arrembante Cal Crutchlow con la LCR Honda Factory. Il pilota britannico, dopo la brutta stagione in Ducati, sembra essere tornato il pilota veloce e solido del 2013. Terza posizione per Andrea Iannone in sella GP15. Per l’italiano anche una caduta, senza conseguenze, nei minuti finali della sessione. Quarto tempo per l’ottimo Aleix Espargarò che porta la Suzuki nella Q2 di domani. Pedrosa 5° e Dovizioso 6° si sono fermati a poco più di 2 decimi da Marquez. Buon settimo posto per Hernandez con la Pramac Ducati Factory. Per trovare la prima Yamaha bisogna scendere fino all’ottavo posto con Jorge Lorenzo, seguito da Valentino Rossi 9°. Il gap dalla vetta è di circa 3 decimi. Conquista la ‘top ten’ e quindi la Q2 anche Pol Espargarò con la Yamaha Tech 3 Factory. Per Melandri, un’altra caduta e distacco di oltre 4” dalla vetta con la Aprilia Gresini. Per leggere la cronaca del LIVE è semplicissimo: vi basta girare la pagina cliccando sulla freccia in basso a destra. Per seguire il LIVE delle qualifiche della MotoGP 2015 in Qatar, BASTA CLICCARE QUI!

    CLASSIFICA

    Pos. Nome Naz. Team Crono Velocità

    1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 54.822s [Lap 15/16] 345km/h (Top Speed)

    2. Cal Crutchlow GBR CWM LCR Honda (RC213V) 1m 54.918s +0.096s [14/16] 340km/h

    3. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 54.992s +0.170s [3/14] 345km/h

    4. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 54.994s +0.172s [12/13] 331km/h

    5. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.024s +0.202s [3/16] 345km/h

    6. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 55.044s +0.222s [15/16] 344km/h

    7. Yonny Hernandez COL Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 55.102s +0.280s [12/14] 344km/h

    8. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.108s +0.286s [16/18] 335km/h

    9. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.192s +0.370s [15/17] 337km/h

    10. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 55.328s +0.506s [15/17] 340km/h

    11. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 55.396s +0.574s [10/12] 343km/h

    12. Scott Redding GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 55.447s +0.625s [16/17] 342km/h

    13. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 55.676s +0.854s [12/12] 333km/h

    14. Stefan Bradl GER Athina Forward Racing (Forward Yamaha) 1m 55.694s +0.872s [14/17] 336km/h

    15. Danilo Petrucci ITA Pramac Racing (Desmosedici GP14.1) 1m 55.777s +0.955s [15/17] 342km/h

    16. Nicky Hayden USA Aspar (RC213V-RS) 1m 55.789s +0.967s [13/16] 331km/h

    17. Mike Di Meglio FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 55.866s +1.044s [3/12] 341km/h

    18. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 55.905s +1.083s [11/19] 340km/h

    19. Eugene Laverty IRL Aspar (RC213V-RS)* 1m 55.913s +1.091s [12/17] 332km/h

    20. Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (RC213V-RS) 1m 56.080s +1.258s [13/16] 332km/h

    21. Jack Miller AUS CWM LCR Honda (RC213V-RS)* 1m 56.162s +1.340s [13/15] 331km/h

    22. Loris Baz FRA Athina Forward Racing (Forward Yamaha)* 1m 57.072s +2.250s [3/7] 332km/h

    23. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 57.107s +2.285s [11/14] 330km/h

    24. Alex De Angelis RSM Octo IodaRacing (ART) 1m 57.509s +2.687s [3/15] 324km/h

    25. Marco Melandri ITA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 59.339s +4.517s [11/13] 330km/h

    Cronaca a pag. 3

    CRONACA

    CLASSIFICA:

    A cura di @Luca Vanni

    Miglior Tempo Libere 1: Marc Marquez -Honda HRC- 1:55.281

    Miglior Tempo Libere 2: Marc Marquez -Honda HRC- 1:54.828

    Miglior tempo Libere 3: Marc Marquez -Honda HRC- 1:54.822

    19.44: Nessuno migliora il tempo di Marquez che è dunque il migliore anche delle Prove Libere3.

    Conquistano l’accesso alla Q2 di domani, frutto della combinata dei tempi delle Libere, questi piloti: Marquez e Pedrosa [Repsol Honda Factory], Crutchlow [LCR Honda Factory], Iannone e Dovizioso [Ducati Team Factory], Hernandez [Pramac Ducati Factory], Lorenzo e Rossi [Movistar Yamaha Factory], Pol Espargarò [Tech 3 Yamaha Factory] Aleix Espargarò [Ecstar Suzuki Factory].

    19.42: In mezzo secondo ci sono i primi dieci della classe. Esposta la bandiera a scacchi.

    19.41: Migliora ancora Marquez e firma 1:54.822.

    19.40: Cade anche De Angelis alla curva 2.

    19.38: Gran tempo di Cal Crutchlow che sale in seconda posizione.

    19.36: Migliora Pol Espargarò che sale ottavo, Hernadez sale in quarto davanti a Lorenzo 5°. Rossi migliora ed è sesto.

    19.35: Bradl sale in nona posizione ed è il migliore delle Open.

    19.33: Ducati monta la morbida con Dovizioso. Molti piloti in pista per questi ultimi minuti. Inizia il ‘Time attack’.

    19.31: Cade Iannone nello stesso punto dove era caduto Baz. Il pilota zoppica ma sta bene.

    Continua a pag.4

    CRONACA

    19.29: Laverty migliora e balza in 12^posizione grazie al tempo di 1:55.913

    19.26: Classifica combinata vede: 1. Marquez, 2. Iannone, 3. Pedrosa, 4. Dovizioso, 5. Crutchlow, 6. A.Espargarò, 7. Lorenzo, 8. Rossi, 9. Di Meglio, 10. Smith. Attualmente sarebbero questi i 10 piloti già in Q2.

    19.23: Aleix Espargarò firma un 1:55.485 e sale in sesta posizione. Entra Marc Marquez con gomma nuova dura.

    19.21: Nessun casco giallo e finora gli unici due piloti che si sono migliorati sono Dani Pedrosa e Andrea Iannone. A breve ci saranno i Time attack. La moto di Dovizioso si lavora sulla forcella.

    19.18: Scivola Loris Baz. Pilota ok.

    19.16: Marquez rientra in pista con la dura. Sarà interessante vedere i suoi giri in vista della gara.

    19.13: Hector Barbera in gomma bianca, quella da tempo. Vedremo cosa riuscirà a fare il pilota della Avintia Ducati in versione ‘Open’.

    19.11: Valentino Rossi prova un nuovo set up. I meccanici stanno lavorando sulla seconda M1.

    19.09: Jorge Lorenzo quasi a contatto con Alvaro Bautista, rischio per lo spagnolo.

    19.07: Finora, rispetto alle Prove Libere 2, solo Pedrosa e Iannone si sono migliorati. I due pilota Movistar Yamaha hanno provato dei mini-long run in questi primi minuti.

    19.06: Valentino Rossi perde circa 3 decimi a settore rispetto alle Honda.

    19.02: Iannone sale in seconda posizione e scavalca Pedrosa. Il tempo del Ducatista è di 1:54.992

    19.00: Melandri cade subito! Per il pilota italiano è già la seconda caduta di giornata.

    18.58: Ricordiamo che i primi 10 andranno direttamente in Q2 delle Qualifiche di domani.

    18.55: Inizia la terza sessione di Prove Libere del Gran Premio del Qatar 2015. Tutti i piloti in pista.

    18.00: Buona serata a tutti! Pronti per la terza sessione di prove libere del Qatar? Tra poco meno di un’ora i piloti della MotoGP scenderanno in pista per cercare conferme in vista delle fasi clou del weekend ossia le qualifiche di Sabato e la gara di Domenica. Chi riuscirà a trovare il migliore set up? In attesa di scoprirlo, ecco la storia e l’albo d’oro dei Gran Premi del Qatar.