MotoGP Qatar 2016, Valentino Rossi: “Non ho avuto il guizzo”

MotoGP Qatar 2016: Valentino Rossi ha analizzato la sua gara dopo il Gran Premio disputato a Losail. Il Dottore ha trovato il motivo del suo ritardo dai primi.

da , il

    Gara MotoGP Qatar 2016 – Valentino Rossi ha chiuso la prima gara della stagione giù dal podio al 4° posto. Il ‘Dottore’, dopo essere stato superato da Marc Marquez nei primi giri del Gran Premio, è sempre stato in scia dei primi ma non è mai riuscito ad impensierirli. Valentino, a fine gara, ha analizzato la sua gara spiegando ciò che gli è mancato per battagliare per il podio. Girate la pagina per leggere l’intervista del pilota della Yamaha dopo la Gara MotoGP Qatar 2016.

    Le parole del Dottore dopo la Gara di Qatar

    Valentino Rossi ha iniziato la stagione con un 4° posto e 13 punti in classifica generale: “Sono contento del passo avuto durante la gara – ha spiegato il numero 46 della MotoGP – Tutti li davanti abbiamo tenuto un ritmo molto buono e siamo andati tutti molto veloce. Purtroppo sono sempre stato li ma mi è sempre mancato un pelo per raggiungere chi avevo davanti. Sono stato anche veloce a tratti e costante, ma non ho mai avuto il guizzo”. Valentino Rossi, come sempre, è stato molto schietto e ha fatto capire con la mimica facciale che qualcosa non è andato per il verso giusto: “Ero li e in alcuni momenti ero anche veloce ma mai per tentare l’attacco sui primi tre”. Valentino Rossi ha utilizzato delle mescole differenti rispetto a quella di Lorenzo e potrebbe essere quello il motivo del ritardo del ‘Dottore’: “Sarebbe bello sapere se con un’altra gomma sarebbe andata meglio però non saprei. Probabilmente abbiamo sbagliato pneumatico ma anche con le Soft al posteriore, come ha scelto Lorenzo, non è detto che avrei vinto. Negli ultimi giri scivolavo un po’ sulla destra e faticavo in accelerazione e ho preso un po’ di distacco da Dovi e Marquez”. Valentino Rossi non si da ovviamente per vinto per il resto della stagione: “Siamo battuti, ma vispi. Mi spiace non aver centrato il podio ma sopratutto non aver potuto lottare per raggiungerlo”.