MotoGP Qatar 2016, Valentino Rossi: “Sono pronto e motivato”

MotoGP Qatar 2016, Valentino Rossi: “Sono pronto e motivato”
da in Interviste MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Qatar, Piloti MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento: Domenica 20/03/2016 18:37

    Valentino Rossi

    Il tempo delle chiacchiere è finito e da Giovedi si farà sul serio con la MotoGP 2016. Il lungo inverno ha portato con sè tante polemiche e strascichi della scorsa annata finita a Valencia con Jorge Lorenzo campione del mondo. Da Domenica, con la gara in notturna di Losail, verranno assegnati i nuovi punti iridati e ci si dimenticherà, almeno per qualche ora, del ‘pasticcio’ di Sepang 2015. Valentino Rossi, smaltita l’amarezza per aver solo sfiorato il titolo mondiale, è pronto a gridar battaglia ed è motivato per fare una grande stagione. Sfogliate le pagine per leggere le parole le interviste dei migliori piloti in vista dell’imminente inizio della MotoGP 2016. Seguite con Noi LIVE in diretta la gara del Gran Premio del Qatar MotoGP 2016.

    Finalmente si torna a parlare di gare- ha spiegato il ‘Dottore’ – Sono davvero felice di iniziare questa nuova stagione. I nostri test sono stati davvero positivi, ma i GP sono un’ altra cosa. Abbiamo lavorato sulle gomme e centralina ma solo ora si capirà il reale valore dei piloti e delle moto”. Valentino è sembrato molto carico e voglioso di far bene in questo 2016: “Nella scorsa edizione ho vinto e ho iniziato molto bene il campionato. Domenica il mio obiettivo sarà raggiungere uno dei gradini del podio. Voglio iniziare al meglio la stagione e lavorare duramente fin dalla prima sessione di Giovedi”.

    Valentino Rossi chiama e Jorge Lorenzo risponde: “Sono felice che riparta la stagione. Non vedo l’ora di iniziare perchè i test sono un’altra cosa rispetto alla gara – ha spiegato il campione del mondo in carica – Mi sento molto forte e arrivo fiducioso a questa prima sfida della stagione. Durante i test ho provato e cercato il feeling con le Michelin e devo dire di essermi trovato a mio agio. Dobbiamo partire bene fin da giovedi per trovare i giusti setup e ritmo gara. L’anno scorso abbiamo faticato su questo tracciato ma quest’anno voglio togliermi subito una bella soddisfazione. Sono carico e ho voglia di iniziare la stagione”.

    Tra i protagonisti attesi c’è ovviamente Marc Marquez. Lo spagnolo, dopo aver fatto lo “spettatore protagonista” nel finale della scorsa stagione, è pronto a ritornare il vetta al campionato: “Nell’ultimo test abbiamo fatto grandi progressi con la messa a punto – ha spiegato il numero 93 della Honda – Abbiamo avuto delle difficoltà ma il peggio è alle spalle. Dovremo lottare molto in questa prima gara ma siamo fiduciosi di poter far bene. Quest’anno l’usura dei pneumatici sulla distanza e il comportamento della moto con la nuova elettronica saranno delle variabili e dovranno essere monitorate attentamente in queste prime fasi. La Honda ha lavorato duramente per essere competitiva”.

    “L’anno scorso ho trovato il mio primo podio in MotoGP – ha esordito Andrea Iannone – Vedo un weekend molto incerto con tanti piloti in grado di lottare per le prime posizioni. Noi pensiamo di poter essere competitivi e il mio obiettivo sarà quello di raggiungere il podio“. Iannone ha poi spiegato le sue sensazioni dopo i test: “L’ultimo test in Qatar è stato quello più positivo – ha analizzato il pilota di Vasto – ho lavorato molto sul mio feeling con la Desmosedici GP e con le gomme Michelin. Abbiamo tanto potenziale ancora inespresso e ci auguriamo di poterlo esprimere già da questa prima gara stagionale”.

    688

    PIÙ POPOLARI