MotoGP Qatar 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Contano le gare non i test”

Lo spagnolo non ha ancora un ottimo feeling con la moto ma si sente già pronto per lottare in pista.

da , il

    MotoGP Qatar 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Contano le gare non i test”

    Da domani pomeriggio si accenderanno i motori sul MotoGP Qatar 2017, prima tappa della stagione. Durante la conferenza stampa di apertura della stagione sono intervenuti molti piloti che hanno spiegato le rispettive sensazioni in ottica iridata e non solo. Tra i grandi protagonisti della press conference ci sono stati gli spagnoli Marc Marquez, Maverick Vinales e Jorge Lorenzo. Per motivi differenti i tre piloti iberici saranno chiamati ad un weekend da protagonisti in pista. Marc Marquez, campione in carica della MotoGP, si è detto pronto alla sfida per laurearsi nuovamente campione. Il pilota della Honda ha in parte snobbato i tempi dei test, e di Vinales, spiegando come in realtà conti soltanto il weekend di gara. Dello stesso avviso anche lo stesso pilota della Yamaha. Jorge Lorenzo è invece pronto all’esordio con la nuova Ducati Desmosedici.

    “L’inverno è stato lungo e non vedevo l’ora di tornare in pista – ha spiegato Marquez – Nel complesso posso dire che i test sono andate meglio dell’anno scorso e questo è positivo. Mi trovo bene con la moto e voglio fare un bel risultato in gara Domenica”. Lo spagnolo ha parlato poi della sua moto: “Con la Honda abbiamo lavorato molto durante le varie sessioni pre-campionato. In fabbrica hanno apportato delle migliorie al motore e attualmente non mi sento ancora al 100% col feeling. Sono comunque sulla buona strada e credo che nel giro di qualche gara saremo al top”. Il campione del mondo ha poi snobbato Vinales: “Lui è stato davanti nei test ma quello che conta è il weekend di gara”.

    A Losail gli occhi saranno puntati anche su Jorge Lorenzo, per la prima volta in gara con la Ducati: “Sono felice di iniziare questa avventura – ha spiegato il ducatista – Dopo i test possiamo dire che siamo vicini ai migliori ma dovrò migliorare il mio passo gara nelle libere”. Lorenzo ha parlato anche del suo inizio stagionale: “Ammetto che a Sepang ho avuto uno shock nei primi giri sulla Desmosedici. Poi però, col passare del tempo, tutto è migliorato e ora sono ottimista per questa stagione. In gara spero di fare il meglio possibile e mi auguro di trovare una pista asciutta”. A concludere la press conference c’era Maverick Vinales: “Durante i test mi sono sentito molto bene. Abbiamo migliorato tanto ma siamo solo all’inizio. Ora è quello che conta e non ciò che ho fatto nei test”. Vinales ha poi elogiato Marquez: “Lui è riuscito a fare grandi cose al primo anno con la Honda vincendo il titolo. Spero di arrivare presto al suo livello e di vincere anche io il titolo”.