MotoGP Qatar 2017 conferenza stampa, Valentino Rossi: “Pronto per l’inizio del mondiale”

Il pilota della Yamaha è pronto all'esordio nella MotoGP 2017. Rossi vuole vincere il decimo titolo in carriera.

da , il

    MotoGP Qatar 2017 conferenza stampa, Valentino Rossi: “Pronto per l’inizio del mondiale”

    A Losail è andata in scena la conferenza stampa del MotoGP Qatar 2017. I piloti hanno parlato delle proprie sensazioni in vista dell’inizio del campionato. Valentino Rossi si è presentato ai microfoni sorridente e voglioso di iniziare questa nuova stagione. “Non vedo l’ora di scendere in pista” sono state le sue prime parole dette durante la press conference. Quest’anno, per la prima volta dopo tanti anni, il Dottore non avrà più Jorge Lorenzo come team-mate ma dovrà confrontarsi con l’esuberante Maverick Vinales. L’ex pilota della Suzuki è stato tra i piloti più in forma del pre-campionato e si candida anch’egli per la vittoria finale del titolo iridato. Il sogno di Valentino Rossi sarà quello di dare la caccia al decimo titolo mondiale nella MotoGP 2017. Non sarà facile perchè la concorrenza è agguerrita e competitiva più che mai, ma l’esperienza del pilota di Tavullia potrebbe risultare decisiva per la zampata finale. Dopo il salto, l’intervista completa di Valentino Rossi durante la press conference del MotoGP Qatar 2017.

    “Sono molto contento che finalmente inizi la stagione – ha esordito Valentino Rossi durante la conferenza stampa di Losail – È stato un inverno con diversi cambiamenti ed ora si inizierà a fare sul serio in pista”. Valentino Rossi ha parlato della sua nuova Yamaha M1: “Devo ammettere che la nostra moto è migliorata tanto anche anche se non siamo al top. Nei prossimi giorni lavorerò per trovare il giusta setup in ottica gara. Il mio obiettivo sarà quello di poter essere competitivo Domenica durante il Gran Premio”. Valentino Rossi ha anche scherzato sul suo nuovo compagno di squadra, Maverick Vinales. “In cosa è stato migliore di me nel pre-campionato? Semplice: frena più tardi e riapre prima il gas. In questo momento è semplicemente più veloce di me”. Valentino Rossi ha poi parlato dei rivali per la vittoria finale. “Da quando sono tornato in Yamaha non ho mai pensato alla conquista del titolo ma a fare il meglio possibile gara dopo gara – ha concluso il Dottore – quest’anno, per quello che si è visto in pista finora, penso che ci siano almeno 7-8 piloti in grado di vincere i Gran Premi e addirittura lottare per il titolo mondiale. Sarà una stagione molto bella e avvincente. La nostra moto è competitiva e spero di riuscire a fare delle belle gare in questo 2017″.