MotoGP Qatar: Dovizioso, aria di riscatto?

Le dichiarazioni del pilota della Honda ufficiale, Andrea Dovizioso che nel primo Gran Premio della MotoGP 2010, in Qatar ha conquistato il terzo gradino del podio alle spalle di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi

da , il

    Il centauro della Honda HRC, Andrea Dovizioso ha conquistato il terzo gradino del podio nella gara di apertura del Campionato del Mondo 2010 che si è disputata, in notturna, sul circuito internazionale di Losail in Qatar. La corsa ha visto trionfare l’italiano della Yamaha M1, Valentino Rossi, dopo che Casey Stoner è finito al tappeto. Il Dovi, comunque, ha dato filo da torcere al primo classificato e ha resistito, nel finale, al ducatista Nicky Hayden per la conquista del podio. Se no fosse stato per l’italiano, la gara di tutte le Honda si potrebbe dire disastrosa.

    Il pilota della Honda HRC ufficiale, Andrea Dovizioso ha conquistato il terzo gradino del podio alle spalle di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, nel primo Gran Premio della MotoGP 2010, in Qatar. Il rider italiano ha cercato di difendere la seconda posizione dagli attacchi dello spagnolo della M1, ma non è riuscito ad avere la meglio su Porfuera.

    Dovizioso ha avuto miglior fortuna contro lo statunitense della Ducati Desmosedici, Nicky Hayden, con il quale ha lottato per gran parte della gara notturna e alla fine ha potuto festeggiare sul podio con Valentino e Jorge.

    Così Andrea ha salvato il buon nome della Honda che fino a quel momento era apparsa in affanno e aveva toppato nel primo appuntamento del Motomondiale 2010.

    Il forlivese della HRC è pienamente soddisfatto del lavoro svolto dai suoi tecnici nel periodo dei test pre-mondiale e soprattutto del terzo posto ottenuto in gara: “sono molto contento di questo podio. Era importante partire bene. Il podio di oggi è il risultato dell’ottimo lavoro fatto da Honda, dai tecnici e tutto il team durante l’inverno. Devo ringraziare Honda, Repsol e tutti gli sponsor per aver creduto in me anche quando i risultati non arrivavano”.