MotoGP Qatar: Dovizioso porta Honda sul podio

Da come si erano messe le cose nei test pre-stagione il Team Repsol Honda deve essere soddisfatto per i risultati ottenuti dai suoi due piloti nel Gran Premio del Qatar che ha inaugurato domenica scorsa il campionato del mondo MotoGP 2010

da , il

    Da come si erano messe le cose nei test pre-stagione il Team Repsol Honda deve essere soddisfatto per i risultati ottenuti dai suoi due piloti nel Gran Premio del Qatar che ha inaugurato domenica scorsa il campionato del mondo MotoGP 2010.

    Andrea Dovizioso ottiene un buon terzo posto e sale sul podio, mentre Daniel Pedrosa riesce a strappare il settimo piazzamento migliorando il suoi risultati per nulla entusiasmanti ottenuti sul circuito di Losail durante le prove libere.

    Stasera ho corso davvero con il cuore, ma è stato un risultato che motiva tutti noi al team per far bene.

    Parole incoraggianti di Andrea Dovizioso: il Team Repsol Honda esce infatti a testa a alta dal Gran Premio del Qatar nonostante tutte le critiche che gli sono piovute addosso in questo avvio di stagione della MotoGP.

    Andrea Dovizioso ha infatti confermato il suo buon momento riuscendo a salire sul gradino più basso del podio al termine di una buona gara e ringrazia la Honda per il lavoro svolto al fine di permettergli di giocarsela coi migliori.

    Sono davvero molto contento di questo podio, per me è un motivo di grande soddisfazione,” ha dichiarato Dovizioso, “Per noi è così importante iniziare la stagione con un buon risultato, spero sia soltanto l’inizio. Questo è frutto del duro lavoro svolto dalla Honda, dai tecnici, dalla squadra e anche da me durante l’inverno. Oggi ero convinto di poter concludere in seconda posizione, ma purtroppo non son riuscito a mantenere questo piazzamento. La mia partenza non è stata particolarmente buona, ma i primi cinque giri sono stati fondamentali. La moto era molto veloce sul rettilineo, un vantaggio che mi è servito a compensare gli altri punti deboli in pista.”