MotoGP Qatar: Honda imprendibile nelle libere

MOTOGP QATAR - Casey Stoner domina ancora e gli avversari per il momento possono solo rincorrere: l'australiano è stato il più veloce anche nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar

da , il

    MotoGP: Honda domina le libere in Qatar

    MOTOGP QATARCasey Stoner domina ancora e gli avversari per il momento possono solo rincorrere: Stoner è stato il più veloce anche nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar, con un tempo record di 1’55”035 che lo lascia più che tranquillo in vista della gara di domenica.

    Alle sue spalle la musica non cambia: altre due Honda RC212V, con Dani Pedrosa secondo staccato di 158 millesimi e Andrea Dovizioso. Seguono le Yamaha di Jorge Lorenzo e Ben Spies, mentre la Ducati si è arenata di nuovo ai margini della top ten: Valentino Rossi è ottavo, seguito dalle Ducati Pramac di De Puniet e Capirossi.

    CASEY STONER – “Abbiamo fatto quasi tutto il secondo turno di prove con gomme usate per capire meglio il nostro ritmo per la gara,” ha dichiarato il rider in sella alla Honda RC212V numero 27, dato da tutti come il favorito per il Gp del Qatar, “Sono molto contento perché abbiamo girato con un passo molto veloce, completando circa trenta giri con la stessa gomma anteriore che ha funzionato molto bene. Abbiamo lavorato un po’ sulla pressione delle gomme, ma in generale sembrano molto constanti dall’inizio alla fine.

    SUZUKIAlvaro Bautista è stato protagonista di una bruttissima caduta: l’unico pilota del Team Rizla Suzuki ha rimediato la frattura del femore sinistro e non prenderà parte al Gran Premio del Qatar. Ancora non si sa se la scuderia deciderà di schierare la “riserva” John Hopkins o rinunciare completamente alla partecipazione.

    MotoGP Qatar 2011 – Classifica Prove Libere 3

    01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’55.035

    02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.158

    03- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.705

    04- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.779

    05- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.968

    06- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.231

    07- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.267

    08- Valentino Rossi – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.271

    09- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.327

    10- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.399

    11- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.402

    12- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.482

    13- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.505

    14- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.551

    15- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.240

    16- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 2.566

    17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.088