MotoGP Qatar: Motomondiale 2011 al via

MOTOGP - Questo week-end avrà inizio la stagione 2011 del campionato del mondo di motociclismo: il Gran Premio del Qatar aprirà come da tradizione il Motomondiale con una gara in notturna sul tracciato di Losail

da , il

    MOTOGP – Questo week-end avrà inizio la stagione 2011 del campionato del mondo di motociclismo: il Gran Premio del Qatar aprirà come da tradizione il Motomondiale con una gara in notturna sul tracciato di Losail.

    La nuova annata si preannuncia ricca di emozioni, con Jorge Lorenzo che dovrà difendere il titolo iridato vinto nel 2010 – cercando di contrastare soprattutto le velocissime Honda di Casey Stoner e Dani Pedrosa – e la suspense creata da Valentino Rossi e dal suo problematico passaggio in Ducati.

    GP QATAR – L’attesa è finita: da giovedì la MotoGP torna in pista per la prima gara del mondiale 2011 e si inizia a fare sul serio. A Losail i pilota Honda – su tutti l’australiano Casey Stoner, grande favorito anche perché in Qatar ha fatto (quasi) sempre bene – dovranno dimostrare di essere anche competitivi in gara, oltre che veloci durante i test, Jorge Lorenzo inizierà la sua prima stagione da campione del mondo in carica con l’obiettivo di bissare il successo del 2010 e Valentino Rossi dovrà riscattare le deludenti prestazioni pre-stagionali dimostrando di non essere cotto e di poter portare la Ducati al successo nella MotoGP.

    MOTOGP 2011 – I favoriti per la stagione che sta per iniziare sono quindi i due piloti di punta del Team Repsol Honda e il campione del mondo in carica, ma occhio anche a Ben Spies – agguerritissimo in sella alla Yamaha M1 ufficialeAndrea Dovizioso e Marco Simoncelli (in crescita con la Honda RC212V del Team Gresini). Ma a parte questi tre outsider il nome in più da inserire tra i protagonisti stagionali è sempre quello di Valentino Rossi, anche se la spalla continua a dargli problemi e il feeling con la Desmosedici non è dei migliori. Il campione di Tavullia non è andato mai così male in precampionato: riuscirà a sorprendere i suoi fan e zittire i suoi detrattori?