MotoGP Qatar: Stoner incontenibile e felice

Il Gran Premio del Qatar di MotoGP si è aperto nel segno di Casey Stoner: il canguro del Team Ducati Marlboro ha prima dominato entrambe le sessioni di prove libere, per poi strappare la pole position a Valentino Rossi stabilendo anche il nuovo record della pista

da , il

    Il Gran Premio del Qatar di MotoGP si è aperto nel segno di Casey Stoner: il canguro del Team Ducati Marlboro ha prima dominato entrambe le sessioni di prove libere, per poi strappare la pole position a Valentino Rossi stabilendo anche il nuovo record della pista.

    Naturalmente Stoner è felicissimo per il suo risultato e ha dichiarato che l’inizio della stagione MotoGP 2010 è stato per lui “perfetto”, ma spera di continuare ad andare così forte e sa che per poterci riuscire dovrà lavorare duramente col suo team.

    Il mondiale MotoGP è iniziato alla grande per la Ducati: Casey Stoner conquista la pole del Commercialbank Grand Prix of Qatar 2010 stabilendo il nuovo record della pista e lasciandosi dietro le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

    E’ solo l’inizio di una stagione che sarà molto lunga, ma questo inizio è stato perfetto, sono davvero contento,” ha dichiarato Casey Stoner, “Quest’anno abbiamo bisogno di un po’ più di tempo per verificare il nostro potenziale per le nuove specifiche del motore: vedremo come andrà sulle altre piste, ma qui a Losail sicuramente va bene e la squadra ha fatto un ottimo lavoro.”

    Il Ducatista è andato fortissimo sia nelle libere che nelle qualifiche, migliorando di 146 millesimi il suo precedente record della pista, ma resta prudente per quanto riguarda il GP: “Non si sa mai quello che può succedere la domenica, quindi rimaniamo con i piedi per terra,” ha commentato Stoner, “Vogliamo essere certi di avere sempre un buon set up, in ogni circuito ed essere competitivi durante tutta la stagione. Sappiamo di poterlo fare e iniziare con una pole è il miglior modo per dimostrare tutto questo. Sono molto soddisfatto.”