MotoGP Sachsenring. Parla Rossi prima della gara

Nel Gran Premio di Germania della MotoGP, Valentino Rossi spiega le sue sensazioni del pre-gara raccontando scaramanzie e speranze che le cose volgano per lui al meglio

da , il

    rossi casco cuore sachsenring

    Sesta posizione sulla griglia di partenza e tanti riti scaramantici per scacciare quella sfortuna che lo accompagna da un bel pò di mesi: questo è il Rossi che si appresta a correre sul bellissimo tracciato di Sachsen.

    Appena dopo la sessione di qualifiche di ieri, il centauro di punta della Yamaha ha raccontato le sue impressioni, senza nascondere i problemi tecnici (soprattutto di gomme) e la fiducia in una buona gara.

    Sentiamo le dichiarazioni di Valentino.

    Pensavo che le qualifiche andassero meglio, ma sfortunatamente abbiamo avuto un problema con la gomma da qualifica e ho perso un po’ di tempo alla fine. È un weekend difficile perché sono tutti molto veloci e il livello è altissimo! Penso che in gara sarà un’altra dura lotta. Ho un ritmo che non è il massimo, ma è comunque piuttosto buono, per cui penso che con una buona partenza potrò risalire in testa e lottare per la vittoria. Il problema di questo circuito è che è difficile superare e la curva veloce a destra dove una volta era facile passare non è il massimo con le 800cc. Comunque dobbiamo fare ancora alcune modifiche e dobbiamo ancora decidere quali gomme usare per cui se tutto va bene la situazione dovrebbe migliorare. A giudicare dai tempi Pedrosa sembra andare molto forte, e la cosa è incoraggiante perchè anche lui è gommato Michelin. Naturalmente sappiamo che anche Stoner sarà un avversario difficile visto che parte dalla pole, comunque la sesta posizione non è male. Lo scorso anno siamo partiti dalla decima posizione e ad Assen eravamo undicesimi e abbiamo vinto tutte e due le volte per cui non siamo assolutamente preoccupati! Sarà dura, specialmente se fa così caldo, ma come sempre faremo del nostro meglio.

    Acnora una volta, in caso di vittoria, sarà il cuore di Valentino Rossi a vincere.