MotoGP: sarà “Rossi contro Stoner”?

Valentino Rossi contro Casey Stoner

da , il

    Valentino Rossi sfreccia, Casey Stoner insegue: sembra proprio che sarà questo il copione del campionato del mondo MotoGP 2010.

    Il terzo pretendente al titolo, Jorge Lorenzo, per il momento si è “auto-escluso” a causa dell’incidente di motocross (sarà stato anche un “allenamento”, ma la sua continua a sembrarci una leggerezza) che gli ha provocato la frattura della mano destra e il lungo stop che lo ha costretto a saltare gli ultimi test.

    Non pervenuto invece Dani Pedrosa: lo spagnolo della Honda sembra essere fuori dai giochi.

    Valentino Rossi contro Casey Stoner. Questo il responso della seconda sessione di test sul circuito internazionale di Sepang (Malesia), test che ha visto ancora una volta il pilota della Yamaha correre più veloce di tutti, col solo rider del Team Ducati Marlboro a tenergli testa.

    Casey Stoner continua a ripetere che è troppo presto per pensare a lui come principale antagonista di Rossi e che bisognerebbe aspettare l’inizio del mondiale MotoGP (se non addirittura la metà del campionato del mondo).

    Fatto sta che l’australiano è l’unico che sembra in grado di competere col campione di Tavullia: Daniel Pedrosa (ottavo tempo per lui nella seconda giornata di prove a Sepang) sembra essere evaporato, mentre Jorge Lorenzo potrebbe essere il terzo incomodo, ma l’infortunio alla mano destra lo farà come minimo partire con uno svantaggio in termini di sviluppo della M1.

    Al momento, con due dei Fantastici Quattro fuori dai giochi, si prefigura uno scenario con due soli pretendenti al titolo iridato 2010, con Valentino Rossi naturale favorito. Tra lui e il decimo titolo, c’è solamente la Ducati di Stoner.