MotoGP Sepang 2015, anteprima: tutti in Malesia con un pensiero al Sic

MotoGP: L'Anteprima del Weekend

da , il

    Eccoci alla nostra anteprima della MotoGP Sepang 2015. Neanche il tempo di lasciarci alle spalle l’epica gara di ieri andata in scena a Phillip Island che il gruppo della MotoGP si sposta in Malesia sul tracciato di Sepang per il penultimo appuntamento della stagione 2015. La Yamaha in Australia ha portato a casa anche il 37° titolo costruttori della sua storia e la lotta per il titolo piloti si fa sempre più nervosa tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Con il secondo posto ottenuto ieri, il maiochino ha ridotto ad 11 i punti di distacco dal compagno di box a 2 gare dalla fine della stagione e mette pressione al Dottore, quarto ieri dietro a Iannone. Rossi dal canto suo deve vincerne almeno una per assicurarsi il suo 10° titolo iridato, 8° in classe regina eguagliando così Agostini in cima alla classifica. Ultime cartucce da sparare quindi per i due assi del team di Iwata, consci che un errore di uno dei due comprometterebbe il magnifico campionato fin qui disputato: Lorenzo ha già uno zero in classifica, Rossi è un mostro di regolarità con 14 podi su 16 gare disputate. Si gioca tutto sui nervi, tesissimi, tra i due compagni di box dopo che Lorenzo ha pizzicato Rossi in conferenza stampa prima della gara australiana. La settimana del Gran Premio della Malesia però sarà anche un modo per ricordare Marco Simoncelli, scomparso proprio sul tracciato di Sepang il 23 ottobre di 4 anni fa. Quella gara venne interrotta e mai più ripresa, oggi chissà in quanti ricorderanno quel pilota considerato da tutti il vero erede di Valentino Rossi in quanto a simpatia, grinta in pista e carattere. Seguite insieme a noi la gara della MotoGP Sepang 2015 LIVE in diretta web con aggiornamenti, risultati e classifiche.

    Aspettative

    Cosa aspettarci dalla gara malese di domenica mattina? Per lo meno che sia spettacolare quanto la gara di ieri. Gli occhi dei tifosi di tutto il mondo saranno soprattutto sulle due Yamaha in lotta per il titolo mondiale piloti. Lorenzo spera in cuor suo di tirare la lotta fino a Valencia recuperando più punti possibili al Dottore grazie agli inserimenti degli outsider Marquez e Iannone soprattutto, Rossi spera di ripetere la gara australiana e salire sul podio per non dare l’opportunità a Lorenzo di guadagnare troppi punti in vista dell’ultimo appuntamento di Valencia. entrambi hanno dolci ricordi sul tracciato malese: Rossi ha vinto i titoli 2005 e 2009 in Malesia, mentre Lorenzo il suo titolo 2010 arrivando terzo dietro a Rossi e Dovizioso. Gara cruciale anche per gli outsider della gara di Phillip Island: Marquez vuole fortemente chiudere al meglio il campionato per poi programmare il 2016, Iannone per bissare il podio australiano. Farà più fatica invece la Suzuki, dotata di un motore non particolarmente potente e che poco si adatta ai lunghi rettilinei del tracciato. Per il resto saranno come sempre battaglie aperte per tutte le altre posizioni.