MotoGP Sepang 2017 conferenza stampa: Andrea Dovizioso “non mi arrendo”, Valentino Rossi fiducioso

L'intervista di Andrea Dovizioso e Valentino Rossi nella conferenza stampa del Gran Premio di Sepang della MotoGP 2017. Il ducatista non vuole mollare e continua a sognare il titolo. Rossi cerca conferme dopo l'Australia.

da , il

    MotoGP Sepang 2017 conferenza stampa: Andrea Dovizioso “non mi arrendo”, Valentino Rossi fiducioso

    Il MotoGP Sepang 2017 è ormai alle porte. I piloti della top-class sono stati intervistati durante la conferenza stampa di apertura del weekend. Tra i grandi protagonisti della press conference c’erano Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Per i due piloti italiani sarà un weekend molto importante. Il ducatista è ancora in lotta per il titolo mondiale e dovrà sperare in un ‘passo falso’ di Marquez per potersi giocare l’iride nella gara conclusiva di Valencia, mentre il ‘Dottore’, dopo il secondo posto di Phillip Island, cerca conferme per la sua Yamaha.

    Di seguito le interviste dei due piloti in vista del fine settimana. Ricordiamo che gli orari per seguire le dirette saranno principalmente notturni, ma la redazione di Derapate seguirà LIVE in diretta web ogni sessione dal Venerdi fino alla gara di Domenica mattina. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire il Gran Premio della MotoGP Sepang 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Voglio provarci fino alla fine – ha esordito Andrea Dovizioso – dopo la gara di Phillip Island, so che sarà difficile ma voglio provarci e faremo di tutto per raggiungere la vetta della classifica. Su questa pista ho dei bei ricordi e ho vinto nel 2016, però non sempre è andata cosi bene qui a Sepang. Noi lavoreremo duramente per farci trovare pronti. La matematica non mi condanna ancora e fino a che avremo una possibilità, proveremo a sfruttarla“.

    Il meteo potrebbe dare una mano nella clamorosa rimonta: “Il fine settimana avrà un clima strano e con un cielo ballerino. Se vogliamo vincere, dovremo farci trovare pronti in tutte le condizioni. Sto pensando al campionato e l’importante sarà fare il meglio possibile e sperare di recuperare un buon numero di punti a Marquez“.

    Durante la press conference era presente anche Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia, dopo il podio di Phillip Island, vuole continuare a lottare per il vertice: “Sono contento del 2° posto in Australia, sopratutto perchè è arrivato a poche settimane dall’infortunio – ha spiegato VR46 – il meteo sarà un’incognita, ma sarà anche importante per noi per capire se avremo fatto dei miglioramenti in certe condizioni della pista. Spero di poter lottare nuovamente per le posizioni di vertice come ho fatto a Phillip Island“.

    Valentino Rossi è poi tornato a parlare dei contatti al limite nel GP d’Australia: “A Phillip Island ci sono stati tanti sorpassi e lotte tra tanti piloti con diversi contatti, ma sempre regolari. L’importante è non commettere errori e cadere. I giovani che sono arrivati in MotoGP sono molto competitivi e aggressivi. Bisogna lottare se si vuole stare davanti“.