MotoGP Sepang 2017, Valentino Rossi provoca Marquez: “Dice di non aver fatto nulla a Sepang nel 2015, non lo farò neanche io”

Valentino Rossi ha parlato dopo le qualifiche del Gran Premio di Sepang della MotoGP 2017. Il 'Dottore' ha punzecchiato Marquez dopo il famoso contatto del 2015.

da , il

    MotoGP Sepang 2017, Valentino Rossi provoca Marquez: “Dice di non aver fatto nulla a Sepang nel 2015, non lo farò neanche io”

    Provocazione o battuta? Valentino Rossi dopo le qualifiche del MotoGP Sepang 2017 è tornato a parlare del famoso ‘contatto con calcio‘ di due stagioni fa con Marc Marquez. Il “Dottore”, sorridendo durante le interviste post-qualifica, ha lanciato una frase sibillina che farà sicuramente molto discutere gli appassionati e addetti ai lavori: “Lui dice di non aver fatto nulla di male due anni fa, non farò niente neanche io“. Valentino ha lanciato un ‘guanto di sfida’ o è stata una semplice battuta?

    Le parti in gioco, rispetto al 2015, si sono rovesciate. Rossi non è della partita iridata, ma partirà davanti a Marquez in griglia di partenza. Proverà ad ostacolarlo per fargli perdere terreno e punti nei confronti di Andrea Dovizioso oppure lotterà solo per conquistare il podio e la vittoria? La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire il Gran Premio della MotoGP Sepang 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Valentino Rossi è tornato poi serio spiegando che il suo obiettivo non sarà quello di ostacolare Marquez: “Io farò la mia gara e spero di essere veloce per lottare per il podio. Come ho spiegato Giovedi, il nostro obiettivo è quello di trovare il giusto setup e lavorare in vista del 2018“.

    Il “Dottore” ha cercato di spiegare i motivi per cui la sua M1 ha continui alti e bassi: “La moto è sempre la stessa ormai da diverse gare, da Silverstone per intenderci e in ogni weekend ha inciso molto il setup e la messa a punto. Ci abbiamo messo un po’ a capire dove lavorare maggiormente per farla rendere al meglio. Oggi abbiamo colto un buon 4° posto e abbiamo sfiorato la prima fila. Credo di aver un buon ritmo gara e spero di lottare per il podio domani. Il caldo è veramente insopportabile e sarà dura completare i 20 giri del Gran Premio“.

    Valentino Rossi, un po’ a sorpresa, ha indicato in Zarco uno dei favoriti: “Credo che lui abbia le carte in regola per vincere domani. Lui è molto aggressivo e fa sorpassi al limite, però ha un ritmo gara molto buono e credo che possa giocarsi la vittoria fino alla fine perchè è stato molto veloce in queste prime due giornate“.