MotoGP Silverstone 2015, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso: “Podio fantastico”

MotoGP Silverstone 2015: le interviste di Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso dopo il podio conquistato dai due piloti della Ducati. Ecco le parole dei piloti italiani.

da , il

    Dopo il Gran Premio del Qatar, ancora una tripletta azzurra con Rossi, Petrucci e Dovizioso sul podio del Gran Premio di Silverstone. I tre piloti italiani hanno guidato in maniera sublime sul bagnato meritandosi questo risultato. Stupenda la gara di Valentino Rossi ma Andrea Dovizioso e sopratutto Danilo Petrucci hanno forse fatto qualcosa di più. Petrucci, dopo essere partito 18°, è riuscito a spingere forte fin dalle prime battute portandosi in 7^posizione. Da quel momento il pilota della Ducati Pramac ha iniziato a superare uno alla volta, giro dopo giro, Pol Espargarò, Crutchlow, Pedrosa, e Lorenzo portandosi al terzo posto. Con la caduta di Marquez ha potuto conquistare un secondo posto a dir poco insperato. Da applausi anche la gara di Dovizioso che, dopo un problema di pattinamento in partenza nel quale si è ritrovato in ultima posizione dopo la prima curva, è riuscito a spingere guadagnando posizioni su posizioni fino alla lotta con Petrucci per il secondo posto. Entrambi gli italiani hanno mostrato tutto il loro talento in pista.

    Intervista a Petrucci

    Danilo Petrucci ha colto il suo primo podio in carriera a Silverstone: “Questa è stata una gara pazzesca per me- ha raccontato Petrux- Devo ammettere che mi son preso diversi rischi sopratutto quando pioveva forte ma tutto è andato bene e sono riuscito a guadagnare tante posizioni. Ho lottato con il mio amico Dovizioso e quando ho visto che alla fine non ne aveva più ridevo sotto la visiera per il risultato che stavo ottenendo. Ho pensato anche di riuscire a raggiungere Valentino Rossi ma alla fine lui ha alzato il ritmo ed era impossibile ridurre il gap. Sono felicissimo per questo secondo posto conquistato.”

    Intervista a Dovizioso

    Andrea Dovizioso, dopo un periodo di appannamento, è tornato sul podio del Gran Premio di Silverstone. Per il Ducatista, dopo una qualifica sottotono, è arrivato un grande podio di rimonta: “Ho avuto un problema di slittamento in partenza- ha spiegato il Dovi- e mi sono ritrovato ultimo. Da li ho iniziato a spingere e ho capito di aver un buon ritmo e aderenza su pista bagnata. Sono arrivato nelle prime posizioni e dopo aver superato Pedrosa e Lorenzo ho lottato con Petrucci. Lui è un ‘cagnaccio’ perchè non molla un centimetro. Sinceramente ho pensato che cadesse in alcuni punti perchè andava oltre al limite e frenava tardi ma è stato bravissimo. Sono felice per il risultato prima della nostra gara di casa. Anche a Misano vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico.”