MotoGP Silverstone 2015: le Pagelle del Gran Premio d’Inghilterra

MotoGP: Le Pagelle della Gara

da , il

    Eccoci ritrovati per la puntata numero 12 della nostra consueta rubrica “le Pagelle del Gran Premio” ovviamente incentrate sul Gran Premio di Silverstone della MotoGP 2015 vinto da Valentino Rossi davanti a Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso. Ci siamo presi giusto qualche ora dopo la fine della gara giusto per rivedere i voti dei protagonisti di questo incredibile Gran Premio. Pronti? Prima dentro e partiamo!

    Le pagelle

    Valentino Rossi 10: ormai non abbiamo più parole per descrivere questo monumento del motociclismo. A Silverstone la danza della pioggia gli riesce particolarmente bene perchè azzecca il tempone nel warm up avvisando tutti gli avversari e soprattutto Lorenzo che il Dottore è combattivo e in gara sotto l’acqua rispolvera le sue doti da squalo prendendosi una grandissima vittoria alla faccia di chi lo dava già per spacciato nel confronto con il suo compagno di box. SQUALO

    Danilo Petrucci 9: l’impresa migliore di giornata è sicuramente la sua. Parte 18° e risale fino al secondo posto andando quasi ad insidiare Sua Maestà Rossi nei giri finali della gara quando la pioggia si faceva più intensa. Primo podio in carriera in MotoGP con la Ducati dell’anno scorso davanti a quella super ufficiale di Dovizioso. SONTUOSO

    Andrea Dovizioso 8: grande gara e grande recupero anche per il Dovi dopo una partenza a dir poco disastrosa. Completa il podio tutto italiano davanti ad uno spento Lorenzo e al gattino Pedrosa. DOVI POWER

    Direzione Gara 8: imparata la lezione del Sachsenring 2014, prendono la decisione giustissima di far partire tutti i piloti dalla propria casella della griglia di partenza evitando così pericolosi traffici in pit lane. PARTENZE INTELLIGENTI

    Le pagelle

    Scott Redding 7: il neo pilota Pramac Ducati mette in mostra una gara solida aiutato forse dall’aria di casa e dal terreno viscido. Porta a casa un buon sesto posto in vista di Misano dove avrà l’obbligo di riconfermarsi vista la chiamata importante. SUPER SCOTT

    Marc Marquez 6,5: pole stratosferica ieri e gran gara dietro al suo idolo Valentino Rossi per di più sul bagnato, dove gli errori sono dietro l’angolo. E in effetti l’errore lo fa lui stendendosi come una pelle di daino a 8 giri dalla fine lasciando campo libero a Rossi. Quattro zeri in classifica che pesano assai. PROVACI ANCORA MARC

    Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa 6: voto in fotocopia per i due spagnoli che evidentemente non digeriscono l’asfalto bagnato e non riescono a guidare come vorrebbero. I due chiudono uno in coda all’altro dopo aver battagliato per brevi tratti di gara. CORNUTI E MAZZIATI

    Jack Miller e Cal Crutchlow s.v.: per un attimo il patatrac del team LCR ha ricordato l’episodio Pedrosa-Hayden ad Estoril 2006. Esordiente Miller come lo era Pedrosa quell’anno ed errore marchiano che ha compromesso quella che poteva essere una bella gara per entrambi i piloti.