MotoGP Silverstone 2016, Valentino Rossi: “Che bella lotta con Marquez e Crutchlow”

Valentino Rossi ha conquistato il terzo posto nel Gran Premio Silverstone MotoGP 2016. L'intervista del pilota della Yamaha nel parco chiuso della MotoGP.

da , il

    Il Gran Premio di Silverstone ha visto Valentino Rossi salire sul terzo gradino del podio. Il Dottore, dopo una bella battaglia con Marc Marquez, aveva perso contatto dallo spagnolo e da Cal Crutchlow al penultimo giro della gara. Quando tutto sembrava ormai perduto è arrivato il lungo di Marquez che ha regalato un podio al pilota della Yamaha. Grazie al terzo posto, Valentino Rossi ha potuto rosicchiare altri 3 punti al leader del campionato, portandosi cosi a -50 in classifica generale. Quando mancano sei gare alla fine, Marquez continua ad aver un vantaggio molto importante nel mondiale piloti ma nelle ultime tre gare il Dottore è riuscito a ridurre lo svantaggio di 10 lunghezze.

    Valentino Rossi: “Recuperato pochi punti”

    Valentino Rossi ha disputato una buona gara a Silverstone. Il pilota della Yamaha è riuscito a battagliare per l’intero Gran Premio per il secondo gradino del podio contro i vari Crutchlow, Marquez e Iannone, poi caduto. Grazie al terzo posto finale è riuscito a recuperare tre punti su Marquez: “La gara è stata bella, è partita l’ignoranza generale e abbiamo lottato ad ogni curva – ha spiegato Valentino Rossi nel parco chiuso della MotoGP – prima c’era Crutchlow, poi Marquez, poi è arrivato Iannone. Ad un certo punto l’ho vista grigia perchè andavano più veloci di me e la gomma scivolava. Con Marquez è stata una bella lotta, ma anche con Crutchlow. Alla fine sono contento di essere salito sul podio”. Valentino Rossi si è avvicinato a Marquez in classifica generale ma il divario è ancora ampio: “Ho recuperato solo tre punti, pochi per pensare di essermi avvicinato – ha continuato il numero 46 della Yamaha – adesso andiamo a Misano che lo considero un weekend fondamentale per la stagione”. Infine Valentino Rossi ha fatto una battuta sul vincitore Vinales, suo prossimo compagno: “Sono felice per lui? no sono preoccupato perchè è forte”.