MotoGP Silverstone 2017 prove libere, Valentino Rossi: “Qui la Yamaha va bene”

Il pilota di Tavullia è soddisfatto dopo il Venerdi di prove libere del Gran Premio di Silverstone della MotoGP. Valentino Rossi è fiducioso in vista di qualifica e gara.

da , il

    MotoGP Silverstone 2017 prove libere, Valentino Rossi: “Qui la Yamaha va bene”

    Valentino Rossi ha concluso le prove libere del MotoGP Silverstone 2017 al secondo posto dietro a Cal Crutchlow. Un risultato sicuramente positivo per il pilota di Tavullia che sembra aver ritrovato il feeling con la sua Yamaha M1. “Sono contento del risultato, la moto qui sembra competitiva e dovremo essere bravi a cogliere un risultato importante“, sono state le sue prime parole dopo le prove libere 2 del Gran Premio inglese.

    Valentino Rossi, attualmente a 33 punti dalla vetta, continua ad essere rassegnato per quanto riguarda la rimonta e conquista del decimo titolo mondiale in questa stagione. “Marquez nelle ultime tre gare, ne ha vinte due e nella terza ha chiuso al secondo posto. Io non son mai andato a podio. Con questo ruolino di marcia è impensabile raggiungerlo, ma mancano tante gare e tutto può cambiare“. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire la gara del Gran Premio della MotoGP Silverstone 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    A prescindere dalla lotta per il titolo, per quanto riguarda la gara di Domenica sembra essere aperta con tanti piloti pronti a lottare per la vittoria. Valentino ha spiegato i valori in campo degli avversari: “Noi abbiamo avuto un buon ritmo e anche con la gomma usata andavamo abbastanza forte. I due che hanno mostrato il ritmo migliore sono stati Marquez e Crutchlow. L’inglese è sempre competitivo qui e sarà sicuramente della partita Domenica. Pedrosa è un po’ indietro, ma non ha montato le gomme nuove. Le Ducati invece non si è capito bene. Sembrano qualche decimo più lenti rispetto agli altri, però sono lì sia Dovizioso che Lorenzo. Credo che questi piloti saranno in lotta per le prime posizione in qualifica e gara“.

    Valentino Rossi ha poi parlato del resto della stagione: “Pensare di recuperare per vincere il mondiale è veramente dura. Mancano però tante gare e il campionato non è sicuramente chiuso. Io, Dovi, Vinales e Pedrosa possiamo anche recuperare punti, ma dobbiamo vincere le gare e sperare in qualche passo falso di Marquez. Attualmente la vedo comunque dura pensare di vincere il mondiale“.