MotoGP Silverstone 2017, Valentino Rossi: “Questa pista è ideale per me”

Il pilota di Tavullia è fiducioso in vista del Gran Premio di Silverstone della MotoGP. Rossi dovrà provare a vincere per restare attaccato al sogno di vincere il mondiale.

da , il

    MotoGP Silverstone 2017, Valentino Rossi: “Questa pista è ideale per me”

    Nel fine settimana tornerà in pista la MotoGP per il Gran Premio di Silverstone. La lotta al titolo è sempre più infuocata e in Inghilterra si giocherà una fetta importante di campionato. Marc Marquez è in testa, tallonato a 16 punti dallo scoppiettante Andrea Dovizioso, dietro le due Yamaha con Maverick Vinales a -24 e Valentino Rossi a -33. Chiude la top-5 Dani Pedrosa, distante 35 punti dal compagno di box. Quando mancano ancora sette gare alla fine della stagione, tutto può succedere.

    I due piloti Yamaha, dopo un GP d’Austria con più ombre che luci, hanno ritrovato entusiasmo dopo una giornata di test a Misano e si sono presentati a Silverstone fiduciosi e vogliosi di scendere in pista per provare a lottare per il podio inglese. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire la gara del Gran Premio della MotoGP Silverstone 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Per Valentino Rossi, vincente a Silverstone due anni fa, sarà l’ultima spiaggia: “Questa pista mi piace ed è perfetta per il mio stile di guida. Domenica spero di poter lottare per il podio e fare un bel fine settimana dopo quello negativo austriaco“.

    Il Dottore è voglioso di tornare a gareggiare: “Abbiamo lavorato tanto durante il test per trovare una soluzione ai nostri problemi. Solo la pista ci dirà se siamo riusciti a tornare competitivi. Non vedo l’ora di scendere in pista Venerdi per scoprirlo“.

    Se Valentino Rossi è quasi (condizionale è d’obbligo visto i tanti punti ancora a disposizione) fuori dalla corsa al titolo, non si può dire lo stesso per Maverick Vinales. Lo spagnolo ha un ritardo quantificabile in una gara da Marquez e, in caso di passo falso del pilota della Honda, potrebbe rientrare prepotentemente in corsa per la vittoria finale. Vinales lo sa, ma vuole volare basso: “Essere in lotta per il mondiale al primo anno in Yamaha è qualcosa di molto importante per me e la mia crescita – ha analizzato lo spagnolo – la nostra è una grande squadra e io con Valentino formiamo un team forte. Rossi ha lavorato tanto nel setup della moto per migliorarla e siamo fiduciosi di poter tornare a lottare per la vittoria. Qui ho vinto la mia prima gara in MotoGP e mi auguro di riuscirci anche Domenica“.