MotoGP Spagna 2011: Lorenzo vince mentre Rossi tira giù Stoner

Grandi emozioni nel GP di Spagna 2011 che ha visto trionfare sul bagnato di Jerez de la Frontera, Lorenzo

da , il

    Lorenzo vince spagna

    Jorge Lorenzo vince il Gran Premio della Spagna 2011 dopo una gara molto emozionante e caratterizzata da innumerevoli colpi di scena. Al secondo posto giunge il connazionale, Dani Pedrosa che riesce a rimanere in piedi in quel che sembra la roulette russa delle due ruote. Primo podio per la Ducati ad opera dello statunitense, Nicky Hayden, mentre Valentino Rossi sbaglia tutto e nel tentativo di sorpasso a Casey Stoner, lo butta giù e gli compromette il mondiale. Alla fine il pesarese arriverà in quinta posizione. Grande delusione per Marco Simoncelli, per qualche giro in testa e poi a scivolare sull’asfalto infimo di Jerez.

    Grandi emozioni nel GP di Spagna 2011, secondo appuntamento della MotoGP che ha visto trionfare sul bagnato di Jerez de la Frontera, il padrone di casa, Lorenzo che ha saputo ben leggere la gara e soprattutto le condizioni di gomme ed asfalto.

    Grande rabbia per il poleman, Stoner che viene praticamente abbattuto da Rossi che lo centra in pieno nel tentativo di passarlo. Il pesarese aveva ottenuto un buon warm up in mattinata, ma in gara eccede con la foga e compromette la rincorsa mondiale dell’australiano. Buoni segnali giungono dalla Honda Gresini di Simoncelli che scivola mentre guidava la gara spagnola.

    Caduta anche per Ben Spies che in quel momento era sul secondo gradino del podio, che regala la seconda posizione ad un inesauribile Pedrosa.

    Ecco l’ordine di arrivo completo del Gran Premio di Spagna 2011:

    1 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing 50:49.046 2:00.194 0.000

    2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team 51:08.385 2:02.701 19.339

    3 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team 51:18.131 1:58.416 9.746

    4 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini 51:18.597 1:56.456 0.466

    5 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team 51:51.273 2:02.181 32.676

    6 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP 51:57.486 2:00.502 6.213

    7 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing 52:03.166 2:01.658 5.680

    8 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 52:08.156 2:01.344 4.990

    9 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP 52:31.952 2:03.604 23.796

    10 21 John HOPKINS USA Rizla Suzuki MotoGP 52:37.441 2:05.717 5.489

    11 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team 52:40.922 2:04.052 3.481

    12 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team 51:39.633 1:53.474 -1:01.289

    13 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 49:17.289 1:56.702 -2:22.344

    14 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing 45:04.399 1:55.885 -4:12.890

    15 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team 30:15.977 1:56.570 -14:48.422

    16 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini 20:17.285 1:51.456 -9:58.692

    17 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team 12:53.841 1:50.403 -7:23.444