MotoGP Spagna 2011: Marco Simoncelli tra Lorenzo e Rossi

MOTOGP SPAGNA - Nel gran premio che dovrebbe essere territorio di caccia di Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa - con Casey Stoner terzo incomodo - la vera sorpresa è Marco Simoncelli

da , il

    Marco Simoncelli - Jerez 2011

    MOTOGP SPAGNA – Nel gran premio che dovrebbe essere territorio di caccia di Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa – con Casey Stoner terzo incomodo – la vera sorpresa è Marco Simoncelli: al termine della seconda sessione di prove libere sl circuito di Jerez, il pilota italiano ha ottenuto il quarto tempo in sella alla Honda privata del Team Gresini, girando più veloce anche della Ducati di Valentino Rossi. E pensa di poter puntare al podio: Stoner e Pedrosa sembrano di un altro pianeta, ma SuperSic punta al terzo posto, pronto a lottare proprio con Rossi e con la Yamaha del campione del mondo in carica.

    SIMONCELLI – “E’ andata bene anche oggi malgrado le condizioni fossero un po’ difficili perché c’era molto vento,” ha dichiarato SuperSic, che sembra consapevole di potersela giocare con Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, “Inoltre ho usato una gomma dura che avevo utilizzato questa mattina e che alla fine delle prove di oggi pomeriggio aveva 30 giri mettendomi leggermente in difficoltà. Però ho visto che a parte Pedrosa e Stoner che di passo sono più veloci di tre quattro decimi me la posso giocare con Rossi e Lorenzo. Quindi dobbiamo cercare di migliorare in alcuni punti ma complessivamente sono contento.”

    MOTOGP JEREZ – “Devo cercare di essere più concreto in frenata in alcuni tratti del circuito e tentare di avere più grip quando le gomme cominciano ad essere meno performanti,” ha continuato Simoncelli, “Jerez è una pista che mi piace, ho vinto due volte in 125 ed ho sfiorato due volte la vittoria in 250 quindi sulla carta potrei far bene. Ho vinto sull’asciutto e con la pioggia, quindi mi sento di poter essere competitivo in qualsiasi condizione. Domani lavoreremo ancora con l’obiettivo di conquistare una buona posizione sullo schieramento di partenza.