Motogp Spagna: Stoner soddisfatto del podio

Terzo posto per Casey Stoner e la sua Ducati Gp9 sul circuito di Jerez de la Frontera in occasione del Gp di Spagna

da , il

    Per un pilota coome Casey Stoner arrivare al traguardo al terzo posto, superato dai suoi diretti avversari per la conquista del mondiale, non puo’ essere considerato un risultato soddisfacente: ma nel caso particolare del GP di Spagna sul circuito di Jerez, visti i precedenti, il podio e’ un buon risultato.

    “Abbiamo avuto sempre gare complicate qui, ma fortunamente questa non lo è stata. È stata comunque una gara dura, ma salire sul podio va sicuramente oltre le più rosee previsioni”, queste sono state le parole del ducatista a fine gara che non ha dimenticato il bruttissimo undicesimo posto del 2008 in quella pista che fino ad oggi non gli era mai stata amica.

    Per quanto riguarda l’analisi della gara, ed in particolare la caduta di Jorge Lorenzo che sembrava in grado di rubargli il gradino piu’ alto del podio, Casey Stoner ha aggiunto: “sapevamo che Jorge (Lorenzo) e Dani (Pedrosa) avevano un buon ritmo e non dubitavamo che Rossi avrebbe risolto i suoi problemi, quindì abbiamo cercato di rimanere più avanti possibile per tutta la gara. Jorge ha iniziato a recuperare terreno e così ho cercato di alzare il ritmo per evitare che rientrasse. Credo che sia caduto perché era al limite cercando di riprendermi: è stata una gara dura per tutti. Io stesso ho perso l’anteriore un paio di volte e sono stato fortunato. Nelle gare future spero di non dover spingere così tanto sull’acceleratore!”

    Con un Valentino Rossi cosi’ c’e’ poco da stare allegri in casa Ducati, ma in chiave mondiale i 16 punti del GP di Spagna possono tornare molto utili in futuro. Futuro che passa per il circuito di Le Mans tra due settimane dove Casey Stoner l’anno passato non ha fatto neanche un punto con le Yamaha che volavano in pista e dopo la gara francese si andra’ al Mugello che e’, praticamente, regno incontrastato di Valentino Rossi.

    Il pilota australiano ne dovra’ dare di gas sulla sua GP9 il per superare tutti i suoi avversari…

    Immagini presi da motorsport.com.