MotoGP, Stoner al volante di una Holden della V8 Supercars

MotoGP, Stoner al volante di una Holden della V8 Supercars

Dopo Valentino Rossi e Andrea Dovizioso al volante della quattro ruote da rally anche Casey Stoner prova il brivido dell'automobile

da in Casey Stoner, Honda MotoGP, MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento:

    Motomondiale Gp Aragon

    L’abitudine dei piloti della MotoGP di utilizzare questo periodo di pausa dalle gare per sperimentare nuove discipline sportive, tra cui le quattro ruote del rally, sta spopolando dopo che Valentino Rossi si è piazzato secondo al Rally di Monza e Andrea Dovizioso ha ben figurato al Memorial Bettega del Motor Show di Bologna. Così anche Casey Stoner ha voluto mettersi alla prova al volante della Holden della V8 Supercars che normalmente viene portata in gara da Craig Lowndes.

    Dopo esser stato nominato il secondo sportivo più pagato d’Australia, Stoner, campione del mondo della Top Class delle due ruote, si è voluto cimentare alla guida in una quattro ruote, seguendo le orme di Rossi e Dovizioso.

    Il pilota della Honda si è messo al volante di una Holden della V8 Supercars al Driving Center di Norwell, nel Queensland. Il due volte iridato del Motomondiale ha commentato così il suo approccio alle auto: “Per imparare a guidare una vettura come questa ho dovuto dimenticare tutto quello che faccio abitualmente in sella alla moto, ma anche per fare il salto inverso sarebbe esattamente la stessa cosa. Volove fare un’esperienza di questo tipo fin da quando ero un ragazzino e ora che ci sono riuscito devo dire che è stato veramente speciale.

    Mi sono divertito molto”.

    Al test era presente anche il campione della categoria, Jamie Whincup che gli ha dato qualche consiglio e si è detto sorpreso dalla capacità di adattamento di Casey alle quattro ruote: “E’ stato divertente chiacchierare con lui sulle differenze di stile di guida che vanno utilizzate per andare forte in moto e in macchina. Anche se era qui per divertirsi, ha dato il massimo per fare un buon lavoro e devo dire che ci ha veramente impressionati”.

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casey StonerHonda MotoGPMotoGP 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI